Home / Prima pagina / Granello di senape / L’assemblea della Cei e l’azione pastorale #granellodisenape

L’assemblea della Cei e l’azione pastorale #granellodisenape

La prossima sarà una settimana molto importante per gli uffici diocesani delle Comunicazioni Sociali. Infatti, lunedì prossimo papa Francesco aprirà con il suo consueto discorso l’assemblea generale della Cei, che ha come tema: “Quale presenza ecclesiale nell’attuale contesto comunicativo”. Sollecitati dalla relazione del prof. Pier Cesare Rivoltella, (esperto di Media Education) i nostri Vescovi si confronteranno sulla responsabilità educativa e missionaria della Chiesa all’interno di una cultura della comunicazione. A conclusione dei lavori, verranno condivise priorità e proposte che costituiranno la traccia delle azioni pastorali degli uffici diocesani. Nel mio piccolo, anche io h alcune cose da chiedere ai vescovi. Anzitutto, ricordarci che siamo un ufficio pastorale e non i “gestori“ di radio, giornali, cinema o televisioni diocesane, abbiamo il compito di essere strumento di relazione tra il popolo di Dio e il vescovo, tra i cittadini e i pastori delle comunità parrocchiali. Spero anche che da questa assemblea si possa prendere di coscienza che per poter mantenere una presenza ecclesiale all’interno di questo contesto educativo, ci sia bisogno di imparare un nuovo linguaggio e la necessità di “andare a scuola” dai giovani per poter imparare questo linguaggio. In ultimo, papa Francesco ha iniziato una “rivoluzione” dei sistemi di comunicazione che puntano all’unità e non all’unione degli strumenti. Spero che questa assemblea ci sostenga in questo progetto.

Enzo Governale
@cipEnzo

About Giorgio Ferrazzi

Servitore, capo #scout, amante della #grafica, studente di #ingegneria civile. Ho accettato un invito e... eccomi qui!

Check Also

Tutto quello che gli altri non dicono – l’Editoriale di Andrea Antonuccio

Care lettrici, cari lettori, questo numero di Voce è l’ultimo prima delle vacanze estive. Ritorneremo …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: