Home / Alessandria / Letizia Romiti suona il “Balbani”
Clicca e abbonati

Letizia Romiti suona il “Balbani”

Come anteprima della XXXIX stagione di concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria, venerdì 25 maggio alle 21 nella chiesa Madonna del Suffragio di Alessandria, in corso IV Novembre, si terrà il concerto inaugurale dei lavori di collocamento e di restauro dell’organo “Balbiani”, eseguiti dalla ditta “Brondino Vegezzi-Bossi” di Centallo. Letizia Romiti eseguirà musiche di Johann Sebastian Bach, Domenico Puccini, Anonimo francese, Johannes Brahms e Clara Schumann. L’organo, costruito nella seconda metà del Novecento e proveniente dalla Val d’Aosta, ha due tastiere e pedaliera concavo-radiale trasmissione meccanica per le tastiere, elettrica per i registri e per la pedaliera. Consta di 13 registri originali tranne un violoncello ad ancia di nuova costruzione. «Pur nelle dimensioni non tanto estese la sapiente distribuzione fonica consente, con una scelta oculata, l’esecuzione di molti brani dal Settecento a oggi. Il programma è pensato per far sentire, oltre ai diversi registri, anche i diversi usi che di qualcuno di essi si possono fare, sia come basso al pedale, sia come voce solista, sia in amalgama con altri timbri» dice la stessa Letizia Romiti dopo averlo provato.

Check Also

Parole che profumano di Dio

SUORE FRANCESCANE ANGELINE DI CASTELSPINA Due poesie di Suor Giacomina Negri Condividendo il desiderio delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: