Home / Il Contrappello / Il Contrappello – Italia campione della biodiversità

Il Contrappello – Italia campione della biodiversità

Nel mio articolo su Avvenire di mercoledì ho parlato della biodiversità. L’Italia, in questo, è campione: 5.047 prodotti agroalimentari censiti dalle varie regioni attraverso l’elenco dei Pat (prodotti agricoli tradizionali). I prodotti Dop e Igp sono 293, i vini Doc o Docg arrivano a 415, 504 le varietà di uva iscritte ufficialmente a registro, 533 le cultivar dell’olivo. Questa polverizzazione varietale oggi spinge un’economia, poiché le aziende agricole hanno scelto la distinzione per raccontare la qualità italiana nel mondo. I millennials sono quindi gli alfi eri della riscoperta della biodiversità, ma i loro figli avranno la stessa coscienza? Al neo ministro per le Politiche Agricole, che conosceremo presto, lanciamo dunque un appello: non ci sono soltanto le Dop e le Igp, ma un patrimonio diffuso che rappresenta il racconto di questa Italia, paese dopo paese. Da 20 anni si discute, per esempio, senza giungere a una parola chiara, delle Denominazioni Comunali, ossia di quel riconoscimento circoscritto dei beni identitari che il sindaco di un Comune verga con una semplice delibera, attuando un registro dei prodotti che caratterizzano l’economia e l’identità della propria comunità. Vedrà dunque la luce una legge sulle De.Co. che possa diventare un anello di quella scommessa spesso conclamata: Italia terreno di gusto e turismo?

Paolo Massobrio

About Giorgio Ferrazzi

Servitore, capo #scout, amante della #grafica, studente di #ingegneria civile. Ho accettato un invito e... eccomi qui!

Check Also

Il Contrappello – La difficoltà di trovare accordi

Nel mio articolo su Avvenire di mercoledì ho fatto un parallelo tra la politica e …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: