Home / 8xmille / L’8xmille che accompagna le famiglie
bty

L’8xmille che accompagna le famiglie

Valeriano Cresta, 57 anni consulente aziendale, e Silvia Delucchi, 52, insegnante. Marito e moglie, sono insieme direttori dell’ufficio famiglia della Diocesi di Alessandria.

Di che cosa si occupa il vostro ufficio pastorale?
«Si occupa di fornire supporto alle coppie e collabora con gli altri uffici per le attività diocesane. Tra queste, i corsi di preparazione al matrimonio e, da poco, seguendo le indicazioni dell’Esortazione apostolica del Papa “Amoris Laetitia”, l’ufficio è vicino alle coppie che vivono momenti di difficoltà e di crisi, o in situazioni che meritano attenzione e ascolto».

Da quanto tempo lo fate?
«Insieme abbiamo questa responsabilità dal 2011».

Quante persone collaborano con voi?
«Attualmente l’ufficio si avvale della collaborazione di altre tre coppie e di diversi volontari della Diocesi».

Quali attività si svolgono durante l’anno?
«L’attività che in questo momento ha la priorità all’interno dell’ufficio è la “Locanda della Misericordia”. È nata per essere un supporto e un momento di discernimento per chi partecipa ed è aperta alle coppie separate, divorziate e di nuova unione. All’interno della locanda operano cinque volontari supportati dal delegato vescovile per la Pastorale Familiare, don Mauro Bruscaini. Un’altra attività che viene svolta ormai da molti anni è la “Festa degli innamorati”, organizzata in collaborazione con la Pastorale Giovanile, Azione Cattolica e consultorio Ucipem. Inoltre, durante l’anno, si svolgono diversi incontri a livello regionale con gli altri uffici di Pastorale Familiare del Piemonte, a cui noi partecipiamo regolarmente».

Come viene utilizzato l’8xmille?
«Le nostre attività, essendo svolte da volontari, prevedono dei costi che vengono poi rendicontati. Per esempio, per la realizzazione della “Locanda della Misericordia” è stata fatta un’intensa campagna pubblicitaria, sia sui mass media che attraverso locandine e volantini informativi. Inoltre, per essere sempre aggiornati e formati sulle iniziative pastorali, durante l’anno molti dei nostri volontari partecipano a seminari di formazione per operatori, che prevedono costi importanti da sostenere. E con l’8xmille cerchiamo di sopperire a queste spese».

Quali attività avete in programma, da qui in avanti?
«Stiamo concentrando le ultime attività sui corsi di preparazione al matrimonio cercando di coinvolgere tutte le parrocchie che svolgono i vari corsi, con l’obbiettivo di fornire un supporto integrato e il più possibile omogeneo per le varie comunità. A questo proposito, abbiamo partecipato a Torino il 17 maggio scorso a un convegno regionale proprio sui temi della vocazione al matrimonio e dell’accompagnamento verso questo sacramento».

Un appello ai fedeli?
«Con la recente nascita della “Locanda della Misericordia”, invitiamo tutti i fedeli della diocesi a segnalare casi a loro conosciuti di persone che vivono momenti di difficoltà e di crisi di coppia per invitarli a partecipare ai percorsi di formazione della locanda».

E un appello agli altri uffici pastorali?
«Già da molti anni collaboriamo con gli altri uffici pastorali. Il nostro auspicio è che questi momenti di condivisione siano sempre più frequenti, per fornire un supporto comune alle nostre parrocchie e ai nostri fedeli».

Perché lo fate?
«Abbiamo sempre dedicato il nostro tempo all’ufficio, consci dell’importanza di aiutare le famiglie e le coppie nel loro cammino di vita insieme. Infatti proveniamo dal movimento dell’Equipe Notre-Dame, movimento di spiritualità coniugale che ci ha permesso di aprirci verso le famiglie della nostra Diocesi».

Alessandro Venticinque 

About Giorgio Ferrazzi

Servitore, capo #scout, amante della #grafica, studente di #ingegneria civile. Ho accettato un invito e... eccomi qui!

Check Also

Chiedilo a noi – L’8xmille per garantire dignità a poveri e disoccupati

Roberto Massaro è il direttore della Pastorale sociale e del lavoro della diocesi di Alessandria. …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: