Home / 8xmille / L’8xmille e la Diocesi di Alessandria
Clicca e abbonati

L’8xmille e la Diocesi di Alessandria

Nel 2017 il contributo dello Stato attraverso l’8xmille alla Diocesi di Alessandria è stato di poco più di un milione di euro, impiegato equamente per esigenze di culto e pastorale, e interventi caritativi

Leggere un conto economico non è semplice. Lo dico da lettore ma anche da comunicatore, perché ciascuno di noi attribuisce un peso o trova un significato diverso davanti ad un elenco di spese. Vorrei quindi condividere con voi i tre elementi che hanno attirato la mia attenzione leggendo questo report. La prima cosa che mi è venuta in mente è stata questa: un milione di euro per la diocesi? Tutti quei soldi? È vero, sono tanti e soprattutto sono cifre alle quali non siamo abituati, ma intervistando i protagonisti abbiamo capito che molto spesso non sono abbastanza perché come diceva un saggio amico sacerdote: “Le cose che facciamo come Chiesa non hanno prezzo, ma hanno un costo”. La seconda cosa che mi colpisce positivamente è che la voce “Altro” non ha nessun costo. Come abbiamo imparato in questi anni, sotto a quella voce si possono nascondere spese di ogni genere, anche quelle da nascondere. Per questo motivo ritengo che sia segno di onestà. Il terzo punto che mi ha colpito è che sono a zero anche le voci “scopi missionari” e “distribuzione persone bisognose” e devo dirvi che inizialmente mi ha insospettito. Andando a indagare però si capisce che non vengono spesi soldi provenienti dall’8xmille per le missioni, perché il nostro centro missionario diocesano ha una fitta rete di benefattori che da anni sostengono le missioni legate alla nostra diocesi. Allo stesso modo, non c’è distribuzione diretta alle persone bisognose perché la Caritas, con gli enti e i volontari, ha saputo costruire luoghi accoglienti ai quali chi ne ha necessità può rivolgersi. Al termine di questa “lettura” mi sento di scrivere un grande GRAZIE a tutte le persone che, sì, spendono soldi, ma aiutano la nostra Chiesa a compiere la sua missione evangelizzatrice attraverso la carità e le azioni pastorali.

Enzo Governale

About Alessandro Venticinque

Check Also

Uomini che hanno lasciato il segno – «La sua testimonianza di fede è viva ancora oggi»

All’alba dei 140 anni de La Voce alessandrina ripercorriamo insieme la vita e le vicende …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: