Home / Alessandria / Confindustria: ecco il nuovo presidente

Confindustria: ecco il nuovo presidente

È Maurizio Miglietta (in alto, al centro, e nel tondo), imprenditore di Casale Monferrato, il nuovo presidente di Confindustria Alessandria, eletto dall’Assemblea degli Industriali, riuniti ad Alessandria venerdì 6 luglio, presso la sede di Confindustria. Presidente e amministratore delegato di Euromac Costruzioni Meccaniche Srl con sede a Villanova Monferrato, Miglietta guiderà Confindustria Alessandria per l’annata 2018/2019. Il presidente di Confindustria Alessandria neoeletto ha commentato: «Nell’assumere questo incarico, onorato per la fiducia che gli imprenditori ripongono in me, ringrazio tutti coloro che, nei diversi ruoli, per molti anni operano e hanno operato con affetto e dedizione verso questa Associazione, consentendoci di essere oggi qui, in una territoriale sana e con progetti di ulteriore sviluppo futuro». L’Assemblea degli imprenditori associati ha rinnovato le cariche sociali del presidente e del Collegio dei revisori contabili e dei probiviri, mentre i consiglieri del direttivo in carica restano confermati per l’annata 2018/2019. Miglietta, nato a Casale Monferrato è un classe 1955, ha studiato Giurisprudenza presso l’Università di Pavia, e ha anche ricoperto incarichi confindustriali: già componente del consiglio direttivo e vice presidente di Confindustria Alessandria, è consigliere del Consorzio per l’Energia Energal di Confindustria Alessandria. Nella parte pubblica dell’Assemblea si è svolto il convegno “Europa e Italia: il ruolo di politica, università e imprese”. Al convegno, in apertura dei lavori hanno portato i saluti istituzionali le autorità: Romilda Tafuri, prefetto di Alessandria, e Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte. Alla tavola rotonda del convegno sono anche intervenuti i Parlamentari europei Tiziana Beghin, Alberto Cirio e Daniele Viotti. Dibattito e confronto con Salvatore Rizzello, Direttore Digspes Università del Piemonte Orientale, e Luigi Serra, vice presidente esecutivo Luiss Università Guido Carli, e con gli imprenditori Riccardo Benso – Albasider Spa; Sasha Camperio – Borsalino Spa; Giancarlo Cerutti – O.M.G. Cerutti Spa; Debora Paglieri – Paglieri Spa. Il giornalista Ferruccio De Bortoli ha moderato il convegno. Il neopresidente di Confindustria Alessandria ha introdotto l’incontro: «Il piano di Confindustria non solo dice cosa va fatto, ma anche come, con quali risorse e con quali effetti sull’occupazione, la crescita, il debito pubblico e l’export, non smontando le riforme fondamentali già attuate e che hanno favorito la crescita nell’ultimo anno. Abbiamo semplicemente indicato la strada per creare sviluppo e benessere diffusi e mantenendo attenzione alla sostenibilità dello sviluppo». Miglietta aggiunge anche: «Le azioni operative proposte da Confindustria per attuare il piano hanno anche una declinazione locale, tra le quali sono per noi prioritarie: il rapporto tra le imprese e la burocrazia, così come la necessità di avere infrastrutture efficaci, realizzate in tempi adeguati e con la giusta condivisione del territorio. Tema cruciale in una provincia logistica come è la nostra».
Al termine dell’incontro Confindustria Alessandria, a fianco dell’azienda Borsalino, con l’intento di ricordare l’impegno della città per il futuro dell’impresa, ha fatto omaggio di cappelli del famoso marchio Borsalino alle autorità e relatori del convegno. Gli ospiti hanno inoltre ricevuto in omaggio da Paglieri Spa una linea speciale “Paglieri 1876” di prodotti di alta profumeria.

About Alessandro Venticinque

Check Also

Confindustria Alessandria – Logistica e strutture

Confindustria Alessandria ha incontrato venerdì 13 luglio nella sede dell’associazione i parlamentari e i consiglieri …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: