Home / Alessandria / Sport / Grigi / Alessandria, finalmente ci siamo. Con qualche incognita
Clicca e abbonati

Alessandria, finalmente ci siamo. Con qualche incognita

Finalmente ci siamo.
Dopo il rinvio della scorsa settimana, martedì sera è arrivata la tanto attesa sentenza sui ripescaggi della B: il Collegio di garanzia del Coni, presieduto da Franco Frattini, ha stabilito l’inammissibilità dei ricorsi (perché andavano proposti dinanzi alla giustizia endofederale) confermando quindi il torneo a 19 squadre.
Una scelta sorprendente (presa a maggioranza, con il dissenso dello stesso Frattini) che rischia di non mettere la parola fine agli strascichi giudiziari perché i club potranno, se lo vorranno, riproporre le medesime contestazioni davanti al Tribunale Federale della Figc (con i ricorsi al Tar legittimi solo quando si saranno esauriti tutti i gradi della giustizia sportiva) ma che, in ogni caso, non ferma l’inizio del campionato di C.
Il presidente della terza serie Gravina, del resto, già alla vigilia della sentenza era stato categorico nell’affermare che nessun ulteriore slittamento sarebbe stato contemplato e aveva riunito il Direttivo di Lega nel tardo pomeriggio di martedì: una volta conosciuto il verdetto si è passati quindi alla fase operativa senza rinunciare però ad esprimere in una nota i dubbi e le perplessità per una scelta che “apre non pochi interrogativi ai quali si auspica possa arrivare una riposta dalle autorità competenti”. Il Direttivo ha altresì sottolineato “l’impossibilità di iniziare un campionato, in assenza della certezza delle regole che governano il sistema calcistico”. Ciononostante ha deliberato l’approvazione dei gironi e la presentazione dei calendari “nel rispetto della competizione sportiva, dei calciatori, delle società e dei tifosi”.
Dunque, si parte, con tre raggruppamenti: Ovest il girone A (20 squadre: con l’Alessandria ci saranno Albissola, Arezzo, Arzachena, Carrarese, Cuneo, Gozzano, Juventus U23, Lucchese, Novara, Olbia, Piacenza, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Pro Patria, Pro Piacenza, Pro Vercelli, Robur Siena e Virtus Entella), Est il girone B (20 squadre) e Sud il girone C (19 squadre).
Chiaro però che, con il poco tempo a disposizione, non si è potuto non tenere conto dei problemi legati all’organizzazione di alcune trasferte.
Prima giornata in programma quindi martedì 18 e mercoledì 19 con però la possibilità, in caso di accordo tra i club, di anticipare già a domenica o a lunedì.
Nel momento in cui chiudiamo il giornale per andare in stampa non sappiamo quale sarà quindi il giorno per l’esordio dei grigi (per le richieste di anticipo c’è tempo fino a domani alle ore 12). Quel che è certo è che la prima dei ragazzi di mister D’Agostino sarà un’inedita sfida al Moccagatta da ospite: avversaria la Juventus U23.

 

Marina Feola

About Alessandro Venticinque

Check Also

Monferrato Rugby – I “Leoncini” vincono e convincono

I campionati di Serie B e C2 hanno osservato un turno di riposo per l’impegno …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: