Home / Prima pagina / Editoriale / I Santi, la gioventù nel cuore – l’Editoriale di Andrea Antonuccio

I Santi, la gioventù nel cuore – l’Editoriale di Andrea Antonuccio

Care lettrici, cari lettori,
in questo numero sono tanti gli spunti che abbiamo voluto proporvi, in coscienza e allegria (sì, allegria; quando il cuore è triste, è meglio non scrivere). Il nostro paginone è dedicato ai sette nuovi Santi appena canonizzati da papa Francesco. Persone tra loro diverse, in apparenza; in realtà simili, perché unite nella testimonianza di un avvenimento: l’incontro con Gesù Cristo, declinato a seconda della storia e della sensibilità di ognuno. Commuove pensare che, nel primo impatto con il Signore, Egli si fa presente e familiare nella modalità per noi più corrispondente. E guardando alle vite dei Santi, colpisce il fatto che non esiste una modalità unica, una strada già tracciata. Anzi… questa settimana ci siamo soffermati, con interviste e approfondimenti, sulla figura di san Paolo VI e san Oscar Arnulfo Romero, elevati agli altari lo scorso 14 ottobre. Una data significativa, che cade proprio durante il Sinodo sui giovani voluto dal Santo Padre, e di cui attendiamo di conoscere i frutti. Nell’attesa, possiamo leggere qui in prima pagina l’intervista a monsignor Nicolò Anselmi, Ausiliare di Genova, uno dei quattro Vescovi italiani invitati al Sinodo. Nel pezzo si comincia a sentire quell’aria giovane che da tempo papa Francesco cerca di portare, con la sua presenza e con l’aiuto di Dio, in tutta la Chiesa. Un’aria così fresca, imprevista e piena di novità, che anche il sottoscritto può sentirsi giovane, a 50 anni suonati. Mi sto accorgendo che gli anni che passano non sono una condanna. Sono la strada, a volte difficile ma sempre lieta, per conoscere meglio ciò che rende la vita felice (e dunque giovane!). Non invidio la gioventù anagrafica, sinceramente: invidio la gioventù del cuore!

Andrea Antonuccio
direttore@lavocealessandrina.it

About Alessandro Venticinque

Check Also

Don Luigi Ciotti: «Vivo sempre sotto scorta ma sono un privilegiato»

È arrivato martedì scorso ad Alessandria per incontrare la cittadinanza, su invito dei Lions della …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: