Home / Chiesa / Papa Francesco / Papa Francesco: «La preghiera di Gesù riconcilia l’uomo con la sua nemica più acerrima: la morte»
Clicca e abbonati

Papa Francesco: «La preghiera di Gesù riconcilia l’uomo con la sua nemica più acerrima: la morte»

«La preghiera di Gesù pare attutire le emozioni più violente, i desideri di vendetta e di rivalsa, riconcilia l’uomo con la sua nemica più acerrima: la morte». Lo ha assicurato il Papa durante l’udienza di mercoledì dedicata al Padre Nostro. «Gesù prega», ha detto Francesco: «Questo consola: sapere che Gesù prega per noi, prega per me, per ognuno di noi, perché la nostra fede non venga meno. E questo è vero: ancora lo fa, davanti al Padre. Gesù prega per me, ognuno di noi può dirlo». Il Pontefice prosegue: «Gesù fa capire che Dio risponde sempre, che nessuna preghiera resterà inascoltata, perché Lui è Padre, e non dimentica i suoi figli che soffrono». Il Papa poi conclude: «Dio è padre, non un padrone o un padrino»

Check Also

“Non sarai più solo, mai”

41° PELLEGRINAGGIO NOTTURNO MACERATA-LORETO “Non sarai più solo, mai” Anche quest’anno, in compagnia di un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: