Home / Alessandria / Sport / Grigi / Alessandria, occhi puntati sul mercato
Clicca e abbonati

Alessandria, occhi puntati sul mercato

Il 2018 dei grigi è andato in archivio con una sconfitta: il Moccagatta è rimasto stregato e così, se al debutto la gara con la Juventus U23 aveva regalato tre punti e forse anche qualche illusione, al ritorno l’1-0 subìto non ha modificato nulla in classifica rispetto a quanto ottenuto nel girone di andata, tranne l’aggiunta del gol di Mavididi nella casella delle reti subite. Venti dunque i punti racimolati finora (frutto di sei sconfitte, undici pareggi e tre vittorie, tutte in esterna), che valgono il quattrordicesimo posto in una graduatoria che vede in testa Pro Vercelli e Piacenza a quota 36, con Carrarese e Arezzo inseguitrici a due lunghezze: soprattutto, questi venti punti significano +3 sulla zona playout e -6 da quella playoff . Con il campionato fermo fi no al 20 gennaio, occhi puntati naturalmente sul mercato, con mister D’Agostino che nel dopo gara con la Juve aveva sottolineato: «La società sa cosa deve fare, abbiamo parlato e siamo in contatto continuo. È normale che devono arrivare giocatori in grado di migliorare la rosa, cercando di creare l’ossatura giusta pure in chiave futura».

Il ds Cerri, che già dopo il match con il Pontedera aveva ribadito come fosse necessario un salto mentale da parte dell’intero gruppo, ha smentito ogni voce legata all’addio di Agostinone. In entrata, invece, l’obiettivo è l’ingaggio di un centrocampista in grado di accrescere dinamismo e peso in chiave off ensiva (si parla di Tommaso Fantacci, classe 1997, al rientro a Empoli dal prestito al Carpi, sul quale però pesa l’interessamento di Pontedera e Pistoiese) e di un attaccante, che andrebbe ad aggiungersi alla coppia Santini-De Luca e che arriverebbe indipendentemente dalla partenza o meno di Talamo: non sarà Baclet, che vuole restare a Cosenza, restano in piedi le candidature di Guidone e Grandolfo (classe 1986 il primo, di proprietà del Padova; classe 1992 il secondo, in questa stagione alla Virtus Vecomp). Intanto, la squadra è tornata al lavoro lunedì: previste sedute doppie sia oggi che domani, con un allenamento singolo sabato. Domenica, poi, amichevole con la Giana Erminio: appuntamento al centro sportivo Michelin alle 15, ingresso libero.

Marina Feola

Check Also

Un cuore di Scazzola

LA TESTA E LA PANCIA DI SILVIO BOLLOLI Un cuore di Scazzola Tante cose si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: