Home / Alessandria / Marzo donna – Lady Be e le Tre Donne alle Sale d’Arte
Clicca e abbonati

Marzo donna – Lady Be e le Tre Donne alle Sale d’Arte

Lady Be, giovane artista che ha realizzato l’opera dedicata a Umberto Eco esposta dallo scorso settembre nella vetrina dell’Informagiovani sotto i portici del Palazzo Comunale, torna ad Alessandria con altri ritratti contemporanei. Sono queste le caratteristiche di “Tre Donne alle Sale d’Arte” l’esposizione organizzata da CulturAle Asm costruire insieme, nell’ambito di “Marzo Donna 2019” ad Alessandria e che sarà inaugurata giovedì 14 marzo alle 18. L’esposizione, visitabile da martedì a domenica dalle 16 alle 19 nelle Sale d’Arte di via N. Machiavelli 13,
rimarrà aperta al pubblico fino al 28 marzo.

Con la tecnica a “mosaico contemporaneo”, che prevede l’utilizzo di frammenti di oggetti di plastica riciclata per creare assemblaggi, molto simili alla composizione delle tradizionali tessere che costituiscono i mosaici, Lady Be coglie i tratti fondamentali dei volti esaltandone anche la personalità. Tre le donne rappresentate: l’ammiccante e serena espressione di Marilyn Monroe, che riproduce la seduzione della bellezza; lo sguardo rassicurante e la fierezza della postura di Rita Levi Montalcini, e la forza e la determinazione insieme con lo spirito artistico della misteriosa Frida Kahlo. «Con l’inaugurazione “Tre Donne alle Sale d’Arte”» ha commentato Cristina Antoni, presidente di CulturAle Asm costruire insieme «si intende arricchire le sale museali di via Machiavelli, nel mese di marzo, di un ulteriore parte espositiva realizzando un corner a tema dedicato alla figura della donna intesa nella sua accezione più ampia, che coniuga diverse eccellenze femminili, protagoniste del 900, realizzate da una donna giovane e innovativa nel campo dell’arte, Lady Be».

About Alessandro Venticinque

Check Also

Giornata nazionale per la salute della mano – Ortopedia e traumatologia di qualità

Arriva insieme con la settima “Giornata nazionale per la salute della mano” l’importante riconoscimento dell’ortopedia …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: