Home / Prima pagina / Editoriale / L’educazione è una possibilità rivolta a tutti – l’Editoriale di Andrea Antonuccio
Clicca e abbonati

L’educazione è una possibilità rivolta a tutti – l’Editoriale di Andrea Antonuccio

Care lettrici, cari lettori, anche questa settimana c’è un tema prevalente che “occupa” il numero di Voce: è l’educazione, in alcune sue declinazioni. In prima pagina trovate una bella e schietta intervista al nostro vescovo Guido, che in un incontro con i ragazzi che hanno partecipato alla Giornata mondiale della Gioventù, a un certo punto ha esclamato (indicando i giovani): «Sono orgoglioso di essere il loro vescovo!». Orgoglioso? E perché? Lo leggerete nell’intervista. Ma c’è dell’altro. Il paginone centrale “racconta” i campi-scuola estivi dell’Azione Cattolica, rivolti a bambini e ragazzi. Abbiamo fatto parlare proprio i ragazzi, e poi un parroco, una mamma… Si coglie una positività di fondo, un approccio costruttivo alla vita e alle responsabilità, così come al gioco e al divertimento. C’è un amore evidente: agli altri, come soggetti da educare, e a se stessi, come soggetti educatori. Eh sì, perché non si educa veramente se non si viene educati. Anche l’animatore adulto di un campo-scuola (come chiunque si impegni in attività analoghe) non può vivere di rendita: la questione educativa, come ci ha ricordato il nostro vescovo nell’intervista, riguarda ognuno di noi. Anche chi pensa di sapere già tutto, chi conosce le “regole” di come si sta al mondo. È la posizione umanamente più triste e diseducativa, quella dell’adulto che “sa già”. Ma se invece si segue un’esperienza viva di Chiesa, a qualunque età, allora c’è la possibilità di essere educati, cioè accompagnati, alla scoperta del senso della realtà. E la vita, così, non è più una maledizione. Come ci dimostra, a 82 anni, il più giovane e il più lieto di tutti noi: papa Francesco.

Andrea Antonuccio

direttore@lavocealessandrina.it

Check Also

Un percorso di umanità all’interno delle carceri

ALLA SCOPERTA DI “BETEL” Intervista a Francesco Bombonato, presidente dell’associazione Francesco Bombonato, classe 1956, insegnante …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: