Home / Rubriche / La pediatra risponde / La pediatra risponde – Lettera da un papà
Clicca e abbonati

La pediatra risponde – Lettera da un papà

È giunta alla mia osservazione la lettera del papà di una bimba di 7 anni che ha presentato nel tempo alcuni episodi di mal di testa, tutti localizzati nella regione posteriore del collo e nucale. I primi episodi si sono verificati sia al mattino che alla sera e sono scomparsi dopo circa un’ora. Gli episodi non sono stati accompagnati da difficoltà di movimento, ma soprattutto senza vomito e nausea. La bimba, in due episodi, aveva portato un elastico per i capelli forse troppo stretto. Nella lettera il papà descrive la bimba come particolarmente sensibile ed emotiva, con frequente ansia da anticipazione (vive con ansia le feste e le occasioni di novità, come per esempio una gita). I genitori soffrono di cervicale. Ovviamente per dare una risposta esaustiva e corretta dovrei visitare la bimba, posso quindi soltanto fare delle considerazioni.

Alcuni bambini e adulti nella loro ipersensibilità non tollerano cappelli, cerchietti e ferma capelli che possono determinare lieve vasocostrizione, e secondaria cefalea. Gli episodi si manifestano in orari diversi della giornata, non sembrano quindi legati direttamente a problemi digestivi o a intolleranze alimentari, ma è possibile un concomitante lieve calo degli zuccheri (ipoglicemia). Sarebbe interessante valutare la postura per capire se è corretta o se la bimba tiene una spalla più alta dell’altra, o il capo leggermente reclinato. La componente emozionale può aumentare la contrattura di alcune catene muscolari ed evocare il dolore a livello occipitale. Sulla base di queste considerazioni posso consigliare un trattamento osteopatico e in caso si verificassero nuovi episodi consiglierei dell’Arnica, in gel o in pomata localmente, oppure in granuli o in gocce a bassa diluizione. Inoltre, per l’ansia di anticipazione consiglio dell’Argentum Nitricum alla 30 CH. I genitori potranno aiutare la piccola nella sua componente ansiosa con l’ascolto e le rassicurazioni. In forma privata potranno essere dati dei consigli più personalizzati.

Per fare una domanda alla dottoressa Sabrina Camilli: redazione@lavocealessandrina.it oppure pediabimbumbam.altervista.org.

About Alessandro Venticinque

Check Also

Collezionare per credere – Giochi di… sguardo

Una graziosa ragazza o una vecchia strega? Una figura ambigua è quella che può essere …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: