Home / A un'ora da qui / Ecco il Festival di Nervi
Clicca e abbonati
Francesco De Gregori

Ecco il Festival di Nervi

A UN’ORA DA QUI

Fino al 20 luglio 12 eventi di teatro, danza e musica

È iniziato il 2 luglio, e chiuderà il 20 dello stesso mese, il Festival internazionale di Nervi, a Genova. Sono ben 12 gli appuntamenti di teatro, danza e musica, accuratamente selezionati dal direttore artistico Giuseppe Acquaviva, che si alterneranno nella stupenda ambientazione dei Parchi di Nervi. I primi due concerti, il 2 e il 3, hanno visto salire sul palco, nell’ordine, le voci di Giorgia e di Carmen Consoli. Il 4 luglio l’attore Alessandro Preziosi, coadiuvato dal “live electronics” di Paky Di Maio, interpreta il noto romanzo di Herman Melville “Moby Dick”. L’appuntamento successivo è con The Tokio Ballet, una delle compagnie giapponesi di danza più famose al mondo. A seguire, Francesco De Gregori (nella foto)che lunedì 8 offrirà un approccio sinfonico dei suoi brani: un’orchestra di 40 elementi e il gruppo storico che lo accompagna da anni asseconderanno l’autore romano nella rilettura di canzoni note al grande pubblico.

Il giorno successivo va in scena Il Volo, trio molto conosciuto in Italia e all’estero. E poi venerdì 12, ancora balletto con Les Ballets Trockadero de Monte Carlo: la compagnia composta unicamente da artisti di sesso maschile rielabora in maniera originale la danza classica. E sarà proprio il balletto a chiudere la rassegna il 20 luglio con la partecipazione straordinaria del famoso ballerino ucraino Sergey Polunin. Nel frattempo, martedì 16 Caetano Veloso allieterà il suo pubblico con canzoni che parlano della sua terra natia, il Brasile. Non si può tralasciare nella maniera più assoluta lo spettacolo di Gino Paoli, accompagnato dall’orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova: il 18 luglio il cantante di scuola genovese interpreterà brani come “Sapore di sale”, “Il cielo in una stanza” e tanti altri successi. Prima di ogni evento i possessori del biglietto potranno visitare i tre musei presenti nei Parchi: le Raccolte Frugone con sede in Villa Grimaldi Fassio; la Galleria d’Arte Moderna di Genova ospitata nella cinquecentesca Villa Saluzzo Serra; e infine la Wolfsoniana. Per informazioni: festivalnervi.it.

Andrea Allegra

Check Also

L’empatia della pizza gourmet

Il contrappello Il tema dell’articolo uscito questa settimana su Avvenire è l’empatia, che è stata …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: