Home / Alessandria / Sport / Grigi / Grigi, domenica arriva il Renate
Clicca e abbonati

Grigi, domenica arriva il Renate

DOPO IL BUON PAREGGIO (1-1) CON LA CARRARESE

Al “Moccagatta” fischio di inizio alle 17.30. Mercato chiuso con l’arrivo di Gilli

La premessa, doverosa, riguarda gli scontri avvenuti a Carrara prima della gara, con due tifosi grigi e uno toscano arrestati e otto poliziotti feriti: martedì la decisione dell’Osservatorio sulle manifestazioni sportive, che ha vietato le prossime trasferte per i sostenitori alessandrini e toscani. Il campo, invece, dice che l’Alessandria conquista il secondo pareggio consecutivo dopo il rocambolesco 2-2 dell’esordio con il Gozzano ed esce dallo “Stadio dei Marmi” con un punto e con la convinzione di aver affrontato a testa alta una delle formazioni più accreditate del girone. Senza gli squalificati Sciacca ed Eusepi (nella foto qui sotto l’esultanza contro il Gozzano), è un gol di Sartore, bravo a sfruttare un errore difensivo dei toscani nei minuti di recupero del primo tempo, a riportare la situazione in equilibrio, dopo il vantaggio siglato da Valente al minuto 24.

«Sono molto contento della prestazione – ammette mister Scazzola – perché per noi era un test importante per capire se saremmo stati in grado di venire qui e giocare con personalità, oltretutto contro una squadra forte e ben organizzata. Lo abbiamo fatto ed è un bel segnale, perché siamo solo all’inizio e i margini di crescita sono ampi». Intanto, si è concluso con l’arrivo dal Torino (con la formula del trasferimento temporaneo) del difensore classe 2000 Filippo Gilli (nella foto), e con la rescissione consensuale di Nicola Talamo, il mercato dei Grigi. Una “finestra” lunga e ricca di movimenti, che ha portato alla costruzione di una rosa composta da 26 elementi ricca di nomi che indubbiamente hanno riacceso l’entusiasmo dei tifosi (Eusepi, Arrighini, Casarini e Cosenza su tutti): 10 over e 16 under che, nelle intenzioni di società, allenatore e ds, dovrebbero costituire una base solida non solo per questa stagione, ma anche in prospettiva futura.

E domenica si torna a giocare al Moccagatta: avversario il Renate allenato da Aimo Diana, una delle quattro formazioni (con Como, Monza e Olbia) a punteggio pieno dopo la vittoria esterna (2-0) a Gorgonzola e il poker rifi lato al Pontedera davanti al pubblico di casa. Fischio di inizio alle 17.30.

Marina Feola

Check Also

Tensione turca: tra campo e social

Sport e politica L’operazione di Erdoğan e il saluto militare dei giocatori Sport e politica, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: