Home / Chiesa / Chiesa Locale / I primi 80 anni di don Remigio
Clicca e abbonati

I primi 80 anni di don Remigio

SAN GIUSEPPE ARTIGIANO

Tutta la comunità parrocchiale festeggia il sacerdote salesiano

Il messaggino circolato qualche giorno prima sui diversi gruppi social della comunità parrocchiale di San Giuseppe Artigiano-Centro don Bosco al Cristo non lasciava dubbi circa l’importanza dell’invito e soprattutto del motivo: ci si convocava infatti tutti per domenica sera 25 agosto, davanti all’Oratorio, per festeggiare gli 80 anni di don Remigio. Don Remiglio Bertapelle — per il Centro don Bosco di Alessandria — rappresenta certamente (e nel senso più affettuoso e positivo del termine) una “istituzione nell’istituzione” e l’occasione del suo compleanno si è dimostrata, ancora una volta, un potente catalizzatore di gioia, di compartecipazione e di vera comunità salesiana e parrocchiale.

Già al mattino durante la celebrazione eucaristica delle ore 10 (officiata per l’occasione proprio da don Remigio) il festeggiato aveva risposto al caloroso applauso tributatogli dall’assemblea per gli auguri ricordando una frase di don Bosco molto bella ed espressiva («Io con voi mi trovo bene») applicandola a se stesso nei confronti dei tanti parrocchiani conosciuti e serviti con amore e dedizione. La domenica sera all’Oratorio la dimensione della festa si è declinata — sempre nella sobrietà e semplicità dei modi che caratterizzano don Remigio e i Salesiani — con il “mettere in comune” da parte dei tanti presenti qualcosa da mangiare e da bere e soprattutto l’affetto e la gratitudine di tutto il Centro don Bosco per don Remigio e per tutti gli anni (dal 1985) in cui svolge il proprio servizio da vero sacerdote salesiano ad Alessandria. Don Remiglio Bertapelle nasce nel Veneto il 25 agosto 1939. Dopo qualche anno di preparazione a Casale, diventa Salesiano di don Bosco nel 1957.

Frequenta gli studi teologici a Roma, presso l’Università Pontificia Salesiana, e viene ordinato Sacerdote nel 1968. Dopo alcune esperienze in diverse Case salesiane del Piemonte, viene nominato Parroco e incaricato dell’Oratorio a Biella, nella Parrocchia San Cassiano. Nel 1985, con gli stessi incarichi giunge ad Alessandria, al Centro don Bosco, come Pastore della Parrocchia San Giuseppe Artigiano. Svolge anche il compito di Direttore della Comunità Salesiana per diversi anni. «Nei 34 anni trascorsi al Don Bosco — sottolinea il parroco don Egidio Deiana — ha messo a disposizione sapienza pastorale, discrezione e carità, umiltà e spirito di servizio. Cura della Chiesa e ministero sacerdotale nelle confessioni, nell’attenzione verso i poveri e verso chi aveva e ha bisogno sono alcuni tratti dell’opera di Don Remigio. Per questo gli siamo tutti sinceramente e profondamente grati».

Guido Astori

 

Check Also

Alla scoperta della nuova Lettera Pastorale

Correlati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: