Home / Rubriche / La pediatra risponde / Sana alimentazione/2
Clicca e abbonati

Sana alimentazione/2

La pediatra risponde

Come “comportarsi” bene a tavola

Continuiamo il discorso sull’alimentazione sottolineando alcuni punti. Per esempio la frutta e la verdura dovrebbero essere presenti in ogni pasto o spuntino. La frutta fresca o essiccata costituisce un ottimo “intermezzo”, così come la verdura consumata cruda (carote, fi nocchi, ecc). Per abituare i piccoli a mangiare le verdure consiglio di non preparare piatti diversi da quelli del resto della famiglia, l’esempio in questo caso è molto importante! I carboidrati complessi (pasta, come orzo, avena, farro, miglio, ecc.) sono presenti nello svezzamento ma scompaiono nell’età successive, mentre sarebbero molto importanti. Gli zuccheri semplici (merendine, yogurt dolcificati, succhi di frutta, bevande come Coca Cola, aranciata e tè) sono da bandire o da limitare al massimo. Torte e biscotti possono essere consumati con moderazione a colazione. Le proteine, invece, devono essere soprattutto di origine vegetale (legumi) e dal pesce.

Per quanto riguarda i grassi migliori sono quelli di origine vegetale (olio extravergine di oliva, frutta secca), e quelli chiamati omega 3 contenuti nel pesce. La bevanda di prima scelta è ovviamente l’acqua, il bambino dovrebbe berne da sei a otto bicchieri al giorno. Poche volte è possibile dare succhi di frutta o verdura, ma centrifugati e spremuti senza aggiunta di zuccheri. Dopo lo svezzamento inizia la fase più delicata dell’educazione alimentare; come detto in precedenza oltre il 30% dei tumori ha una concausa nell’alimentazione. L’arma vincente, secondo lo studio europeo Epic (The european prospective investigation into cancer and nutrition, ndr), è l’elevato consumo di vegetali sin dalla più tenera infanzia, contro un ridotto apporto di proteine di origine animale (carne rossa e in forma di insaccati e salumi). Anche il consumo di formaggi e latticini dev’essere contenuto.

Per fare una domanda alla dottoressa Sabrina Camilli: redazione@lavocealessandrina.it oppure pediabimbumbam.altervista.org.

Check Also

Prepariamoci a una buona annata

“La testa e la pancia” di Silvio Bolloli Ci sono almeno tre buone ragioni che …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: