Home / Paesi / Ecco i finanziamenti
Clicca e abbonati

Ecco i finanziamenti

Dopo le esondazioni

Quindici milioni per sanare la situazione in Provincia

Ci saranno contributi da parte della Regione e dello Stato per i paesi alluvionati che presenteranno progetti per potenziare argini, protezioni e scarpate, al fine di rendere i corsi d’acqua e il territorio più sicuri. «È rassicurante sapere che lo stato di calamità sarà dichiarato, significa che nell’immediato si può agire attraverso ordinanze di somma urgenza» ha detto il sindaco di Castelletto d’Orba Mario Pesce lasciando la Prefettura di Alessandria, dove il presidente della Provincia Gianfranco Baldi e i sindaci dei Comuni alluvionati hanno incontrato l’assessore regionale alla Protezione Civile e Difesa del suolo, Marco Gabusi, le autorità locali e i parlamentari alessandrini. A Gnocchetto di Ovada, Provincia e Anas stanno svolgendo rilievi sulle due frane che bloccano a singhiozzo la via del Turchino.

Castelletto d’Orba

Tra i Comuni più flagellati anche Gavi, Silvano, Mornese, Parodi Ligure, Rocca Grimalda, Tagliolo, Lerma; a Capriata la viabilità è tagliata in due dal rio Albedosa. Pesce, che afferma di non volersi preoccupare troppo dell’aspetto economico, ha messo in opera la ricostruzione della via franata a Bozzolina, al fine di riportare a casa al più presto 52 sfollati: un lavoro da un milione di euro. Contemporaneamente è partito un altro cantiere per riparare la frana alla Crivella. Gabusi ha espresso apprezzamenti ai sindaci: «Continuate a fare quel che state facendo e ricordate ai titolari delle attività produttive di recarsi in Comune per esporre i danni subiti».

Daniela Terragni

Check Also

La burocrazia che blocca i lavori

Casal Cermelli I più danneggiati sono il rio Valaraudo e l’Orbicella Dopo l’alluvione, il comune …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: