Home / Diocesi di Alessandria / Venite a me, voi tutti e vi darò ristoro
Clicca e abbonati

Venite a me, voi tutti e vi darò ristoro

La preghiera

Padre onnipotente,
Signore del cielo e della terra,
tu hai rivelato ai piccoli i misteri del regno dei cieli.
Nella malattia e nella sofferenza
ci fai sperimentare la nostra vulnerabilità di fragili creature:
donaci in abbondanza la tua benevolenza.
Figlio unigenito, che ti sei addossato le sofferenze dell’uomo,
sostienici nella malattia e aiutaci a portare il tuo giogo,
imparando da te che sei mite e umile di cuore.
Spirito Santo, Consolatore perfetto,
chiediamo di essere ristorati nella stanchezza e oppressione,
perché possiamo diventare noi stessi
strumenti del tuo amore che consola.
Donaci la forza per vivere, la fede per abbandonarci a te,
la sicura speranza dell’incontro per la vita senza ne.
Maria, Madre di Dio e Madre nostra,
accompagnaci alla fonte dell’acqua viva
che zampilla e ristora per l’eternità.

Amen

 

 

Le celebrazioni e gli orari

Martedì 11 febbraio

Chiesa dell’Ospedale “Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo”, via Venezia, 18 – Alessandria
ore 17.30 – S. Messa e unzione degli infermi
ore 20.45 – Processione mariana “aux flambeaux” con arrivo in Cattedrale

Parrocchia Nostra Signora della Pietà “Madonnina”, viale Santuario – Valenza
ore 17.30 – S. Messa per tutta la città

Casa di riposo “M. T. Michel”, via Roma, 18 – Quargnento
ore 15.15 – S. Messa

Santuario Nostra Signora di Lourdes, Suore Immacolatine, via Tortona – Alessandria
alle ore 8 e alle ore 9 – S. Messa
ore 10 – S. Messa celebrata dal vescovo mons. Gallese
ore 11 – S. Messa con l’Oftal e gli amici ammalati celebrata da padre Domenico Parietari
ore 12 – Supplica a B. V. Maria, nello stile di Lourdes
dalle 12 alle 15.30 – pausa
ore 15.30 – Recita del Santo Rosario
alle ore 16, alle 17, alle 18 e alle 19.30 – S. Messa

Chi visita il Santuario, dal 2 all’11 febbraio incluso, può acquistare l’Indulgenza plenaria, alle condizioni che si confessi, si comunichi e reciti il Padre Nostro e una preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre.

 

Check Also

«Siamo decimati, ma andiamo avanti guardandoci negli occhi»

Intervista ad Alessia De Piaggia, infermiera all’ospedale di Alessandria Non è un caso che questo …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: