Home / Assemblea diocesana / Tempo per custodire la Parola

Tempo per custodire la Parola

Silvia Briasco, parrocchia San Pio V e Cuore Immacolato di Alessandria

Prosegue il nostro cammino alla scoperta dell’Assemblea diocesana, accompagnati dalle sette Lettere del Libro dell’Apocalisse di San Giovanni. Per leggere questi brani, all’indirizzo diocesialessandria.it/ad2020, è disponibile il percorso e i video di commento con il nostro Vescovo. Abbiamo chiesto a Silvia Briasco, responsabile dell’oratorio della parrocchia San Pio V (leggi anche I fedeli ritornano a Messa) e del Cuore Immacolato di Maria di Alessandria.

Silvia, in quale delle sette Lettere dell’Apocalisse ti sei rivista?
«Mi sono rivista maggiormente nella Lettera alla chiesa di Filadèlfia perché mi ha colpito la frase: “Ho aperto una porta che nessuno può chiudere”. In qualche modo in questo periodo particolare a causa del Covid abbiamo dovuto realmente “chiudere le nostre porte” ma la forza della preghiera ci ha aiutato a non dimenticare che esiste una porta che davvero nessuno può chiudere».

A cosa non avevi mai pensato? Che cosa ti ha stupito?
«Mi ha colpito in particolare una frase del nostro vescovo Gallese: “La santità di Gesù è contagiosa”. In un periodo storico in cui la parola “contagio” è all’ordine del giorno in un contesto negativo, quest’affermazione mi ha stupito perché può farci ritrovare un po’ di speranza: nonostante le distanze fisiche dobbiamo essere ugualmente contagiosi con la Sua gioia apprezzando ciò che il Signore ci regala ogni giorno. Gesù ci apre delle porte soprattutto spirituali ma dobbiamo aprirci a nuove prospettive per poterle raggiungere».

Altri nella tua comunità sono rimasti colpiti da questo aspetto che tu sottolinei?
«Purtroppo in questo periodo non ho avuto modo di incontrare altri parrocchiani per poterci confrontare su queste tematiche ma ne ho parlato con i miei familiari e hanno trovato interessanti queste mie riflessioni».

Che cosa ti piacerebbe chiedere al vescovo per approfondire il discernimento su questa Lettera?
«L’Apocalisse non è un testo semplice da comprendere. Ho cercato di seguire con attenzione i video aiutandomi con il paginone di Voce di qualche numero fa e mi è sorta una domanda dopo aver letto le caratteristiche di questa chiesa: perché, nonostante abbia mantenuto la parola di Dio e non abbia rinnegato il nome di Gesù, sia ritenuta debole, con “poca forza”?».

Che cosa di bello e buono hai capito sulla vita di comunità dalla lettura di questa Lettera dell’Apocalisse che vorresti condividere con la Diocesi?
«La mia comunità, cambiando parroco a novembre 2019, ha dovuto affrontare un importante cambiamento, quasi come una porta che si chiudeva inaspettatamente e improvvisamente, lasciando solo molti interrogativi per il futuro. Invece è proprio così: “Ho aperto davanti a te una porta che nessuno può chiudere“. Abbiamo dovuto assumere uno sguardo nuovo per continuare il cammino intrapreso. Certo, peccato che appena riaperta la nostra “nuova porta” il coronavirus ce l’abbia fatta chiudere in modo inaspettato! Occupandomi della gestione dell’oratorio San Filippo Neri delle parrocchie Cuore Immacolato di Maria e San Pio V, alla domenica pomeriggio con gli animatori non è stato facile accettare di dover annullare gli eventi e le attività per i bambini, ma come ci ricorda il nostro Vescovo: “Dobbiamo imparare a fare di ogni tempo un evento di bene come Gesù Cristo”. Ho capito che ogni tempo è davvero prezioso per custodire sempre di più la Sua Parola nei nostri cuori per non perdere la Speranza e per continuare il nostro cammino spirituale in modo personale e insieme alla comunità».

VUOI PARTECIPARE? ECCO COME SI FA

Collegati al sito diocesialessandria.it/ad2020 e segui le istruzioni: è semplicissimo! Troverai un video introduttivo in cui il vescovo spiega le caratteristiche delle sette lettere alle sette chiese contenute nell’Apocalisse. Chiedi allo Spirito Santo di aiutarti a capire quale di queste parla maggiormente al tuo cuore, e una volta che l’avrai scelta, approfondiscila guardando un secondo video, quello specifico della chiesa che hai scelto. Se vuoi, scrivi al vescovo che cosa hai pensato! Puoi compilare il form che trovi online accanto ai video. Vuoi condividere con i lettori di Voce le tue riflessioni? Scrivi ad assemblea@diocesialessandria.it.

Marco Lovisolo

Leggi anche le altre voci dall’Assemblea diocesana 2020:

Check Also

«Il vaccino, l’arma più efficace per combattere il Covid»

Martedì d’Avvento Una serata da ricordare, quella del primo dei tre Martedì di Avvento 2021, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: