Home / Paesi / Un nido da valorizzare
Clicca e abbonati

Un nido da valorizzare

Bosco Marengo

Il Comune di Bosco Marengo si avvale anche dell’Asilo nido, presso l’Ipab Santi Antonio e Caterina, che è di proprietà del Comune. Nel 2017 la chiusura sembrava inevitabile, ma all’ultimo momento il Comune ha cambiato gestione: nuova cooperativa, la Proges di Parma, nuovo contributo, stesse operatrici del paese e l’impegno di ampliare il numero di utenti.

Riaprirà, probabilmente dal 1° ottobre, ma la crisi non è superata perché, a fronte di un contributo del Comune e della Regione di 25 mila euro, ci sono appena tre iscritti. «Il nido riaprirà come previsto» conferma il sindaco, Gianfranco Gazzaniga. “Bosco nel Cuore” ha presentato un’interpellanza per fare chiarezza sulle prospettive della struttura, serve conoscere le intenzioni del Comune circa il mantenimento di questo servizio, anche in considerazione dei locali idonei a riaprire in sicurezza.

Daniela Terragni

Leggi anche:

Check Also

Il Msac e “La sfida possibile”

Il Movimento studenti di Azione Cattolica per una scuola del “Noi” Venerdì 16 ottobre alle …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: