Home / Alessandria / Servizio guardaroba, sospesa la raccolta
Clicca e abbonati

Servizio guardaroba, sospesa la raccolta

Caritas diocesana

Nonostante il periodo difficile che stiamo attraversando, quei servizi che rispondono a bisogni primari delle persone fragili non possono fermarsi. Caritas Alessandria ritiene, tuttavia, di dover tener conto delle nuove direttive emanate e di doversi adoperare per ridurre il più possibile le situazioni di rischio sanitario per utenti, volontari ed operatori. Va in questa direzione la decisione, presa nella giornata di lunedì 9 novembre, di sospendere il servizio di ritiro degli indumenti dai donatori presso il Guardaroba fino al nuovo anno.

«I nuovi Dpcm – spiega il direttore di Caritas, Giampaolo Mortara – ci invitano a ridurre quanto più possibile i nostri spostamenti e le nostre interazioni per il bene della nostra comunità. Fortunatamente, nei mesi passati, molte persone hanno donato i loro indumenti e la “riserva” di cui disponiamo ci consente, oggi, di sospendere la raccolta degli indumenti da parte dei donatori, pur continuando a garantire il servizio ai più fragili. La distribuzione degli abiti a chi ha bisogno, avviene previo appuntamento fornito dal Centro di Ascolto, modalità che ci permette di proseguire nell’attività, certi di non generare situazioni di rischio per utenti, volontari ed operatori».

Leggi anche:

Check Also

Colletta Alimentare 2020: questa sera l’incontro con monsignor Gallese

Colletta Alimentare 2020 Lunedì 23 novembre alle ore 21.15 si terrà un incontro-dialogo su Zoom, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: