Home / Chiesa / Chiesa Locale / I primi 40 anni di don Cesare per la sua comunità
Clicca e abbonati

I primi 40 anni di don Cesare per la sua comunità

Alluvioni Cambiò

Domenica 8 novembre don Cesare Fossati ha festeggiato i suoi primi 40 anni di attività parrocchiale nella comunità di Alluvioni Cambiò. Il 9 settembre 1978 don Cesare è stato ordinato a Milano. Da lì a poco l’arrivo nella nostra Diocesi, per desiderio del vescovo di Alessandria monsignor Maggioni. Dopo essere stato incardinato, prima svolge una breve esperienza come viceparroco a Castelceriolo, dal 1978 al 1980. Poi, nel novembre di quello stesso anno, don Cesare fa il suo ingresso nella parrocchia San Carlo di Alluvioni Cambiò.

«Grazie a un forte e innato spirito di servizio verso i fratelli, e a doti di grande umiltà, con riservatezza sempre discreta e grande disponibilità che tutti hanno potuto apprezzare, in punta di piedi, senza mai imporsi o imporre, senza mai chiedere, ha saputo entrare nei nostri cuori, facendo crescere giorno per giorno un solido sincero e affetto»: questo il pensiero letto dai parrocchiani durante la Celebrazione di domenica.

«Interpretando appieno i dettami del Concilio Vaticano II, don Cesare ha compreso l’importanza della collaborazione laicale, affidando ai laici ruoli e funzioni nella vita della parrocchia. Con noi ha partecipato e vissuto intensamente tutti gli eventi che nel corso degli anni hanno caratterizzato la vita della comunità alluvionese; ha seguito la crescita dei nostri giovani nella testimonianza dei valori fondanti del cristianesimo, manifestando sempre cura e attenzione per le persone anziane e malate. Ha incoraggiato le varie iniziative civili e religiose che rendono il nostro paese una comunità piccola ma viva. Nei momenti di dolore per la scomparsa di tante persone care e da tutti conosciute, nei momenti di difficoltà e di preoccupazione per i vari accadimenti che hanno colpito la comunità, abbiamo sentito la sua confortante presenza e la sua partecipazione sempre discreta ma vera. Ha programmato ed eseguito, avvalendosi anche dei consigli dei parrocchiani, una serie di pregevoli lavori di abbellimento e di restauro della nostra piccola ma amata chiesa parrocchiale» prosegue le lettera della comunità.

Oltre al servizio nella parrocchia di Alluvioni Cambiò, don Cesare è parroco nella chiesa di S. Anna a Grava (dal 1995), e nella chiesa di S. Michele a Piovera (dal 2014). I suoi parrocchiani concludono il loro pensiero con queste parole: «Caro don Cesare, lei festeggia questa ricorrenza nel modo che ha sempre desiderato, la vive in mezzo ai suoi alluvionesi che la ringraziano per tutto ciò che di bello e di buono ha loro donato in questi 40 anni. Apprezzandola e stimandola per la quotidiana testimonianza di amore e di servizio per i fratelli. Preghiamo il Signore che ci conservi ancora per molti anni il nostro Pastore, pronti a offrire collaborazione e aiuto in ogni momento del suo cammino umano e pastorale».

Leggi anche:

Check Also

Colletta Alimentare 2020: questa sera l’incontro con monsignor Gallese

Colletta Alimentare 2020 Lunedì 23 novembre alle ore 21.15 si terrà un incontro-dialogo su Zoom, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: