Home / Alessandria / Sport / Grigi / Buon inizio di Longo sulla panchina dei Grigi
Clicca e abbonati

Buon inizio di Longo sulla panchina dei Grigi

Battuta in casa la Pistoiese (2 a 0)

Comincia nel modo migliore l’avventura di Moreno Longo (nella foto dell’Alessandria Calcio) sulla panchina dell’Alessandria: un 2-0 sulla Pistoiese firmato Chiarello-Castellano che non deve però illudere, perché la squadra ha faticato non poco contro un avversario che non ha brillato, ma ha saputo comunque mettere in difficoltà i padroni di casa. È servito l’ingresso nella ripresa di Mattia Mustacchio (decisivo sul primo gol con un assist perfetto) a dettare il cambio di passo: ancora tanto il lavoro da fare (come dimostrano le costanti correzioni dalla panchina del mister), ma è chiaro che tre punti valgono tanto in chiave morale e non solo.

«Ho avuto la risposta caratteriale che volevo – le parole a fine gara del tecnico – perché dopo due giorni di allenamento non avrei potuto pretendere altro: ho visto una squadra compatta e coesa che ha voluto fortemente una vittoria tanto importante, visto che si arrivava da un periodo non positivo, quanto difficile, come tutte le gare che si affrontano dopo un cambio di gestione. Certo, molte cose restano da migliorare, come la gestione della palla o l’insistenza con cui dobbiamo cercare di chiudere più in fretta le partite. Da parte mia non esiterò a dare occasioni pure a chi finora non ha mai giocato: io cerco giocatori con grandissime motivazioni e che mi dimostreranno giorno dopo giorno di reputare Alessandria la migliore occasione per la loro carriera. E che credono fortemente nei programmi e negli obiettivi di questa società».

Obiettivi che restano gli stessi, ma con un percorso che, inutile negarlo, resta complicato: dopo il sorpasso del Como sul Renate grazie al successo nel big match di lunedì (2-1 firmato da Ferrari al minuto 83, dopo il botta e risposta Gabrielloni-Maistrello), sono nove i punti di distacco dai lariani (43) e otto quelli dai nerazzurri, mentre resta a +1 la Pro Vercelli (35) che si è imposta 2-1 a Novara.

Sabato, intanto, i Grigi saranno di scena a Olbia contro l’undici di mister Canzi, 22 punti in classifica e, prima della sconfitta subita a Pontedera, reduce da ben otto risultati utili consecutivi. Allo stadio “B. Nespoli” fischio di inizio alle 12.30.

Marina Feola

Leggi anche:

Leggi anche la rubrica di Silvio Bolloli “La testa e la pancia”

Check Also

Grigi, arriva la Carrarese

Dopo l’ennesimo pareggio a Pontedera (0 a 0) Alla fine del campionato mancano ancora dodici …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: