Home / Chiesa / L’11 febbraio ai piedi della Madonna per pregare tutti insieme
Clicca e abbonati

L’11 febbraio ai piedi della Madonna per pregare tutti insieme

Nostra signora di Lourdes

L’11 febbraio 2020, la fiaccolata che ha accompagnato il Rosario itinerante dell’Oftal di Alessandria in occasione della “Giornata mondiale del malato” è stata uno degli ultimi eventi pubblici della nostra città, prima dell’emergenza pandemica. Un anno dopo, nonostante tutte le restrizioni, l’associazione diocesana ha organizzato un momento per celebrare questo particolare appuntamento. A raccontarci di più è Andrea Serra, presidente della sezione alessandrina dell’Oftal, l’Opera federativa trasporto ammalati a Lourdes.

Serra, quest’anno senza processione “aux flambeaux” come vi siete organizzati?
«Sicuramente in modo diverso rispetto agli altri anni. Come sempre c’è la Messa alle 10.30 alla Madonnina di Lourdes in via Tortona. Alle 17.30 la funzione all’Ospedale, in via Venezia 18. Mentre alle 18 ci sarà la Celebrazione, presieduta da monsignor Guido Gallese, alla Madonna del Suffragio. In questa occasione ricorderemo anche i defunti dell’associazione. Dopo la Messa pregheremo il Santo Rosario. Per chi non potrà esserci fisicamente, è possibile seguire la funzione dal sito e social della nostra diocesi».

Un’immagine dalla fiaccolata dello scorso anno

Come mai la celebrazione sarà nella parrocchia della Madonna del Suffragio?
«Perché la statua della Madonna che abbiamo in sede, molto bella, fatta in legno, abbiamo deciso di farla diventare una “Madonna pellegrina” che girerà le parrocchie della diocesi. È capitato che l’11 febbraio la statua fosse proprio in quella parrocchia, così abbiamo deciso di unire le due cose».

Sono già in programma le prossime tappe?
«Siamo partiti a ottobre, la prima tappa è stata l’ospedale di Alessandria. Dopo essere stata Suffragio, dal 20 febbraio al 6 marzo si sposterà a San Giuseppe Artigiano, al Cristo. Mentre, dal 6 al 19 di marzo farà tappa alla chiesa di Sant’Antonio e Nostra Signora di Pompei a Valenza. Poi ci saranno altre date che pubblicheremo man mano. Abbiamo iniziato questo percorso itinerante, perché l’intento è quello di trovare una serata per recitare il Rosario nella chiesa dove sarà la statua. Per pregare uniti, tutti insieme».

Un’altra tradizione dell’Oftal sono le uova di Pasqua.
«Sono arrivate proprio lunedì scorso. Capiremo nei prossimo giorni come fare per venderle, perché non riusciremo a fare i classici banchetti nelle vie o nelle parrocchie. Questo per evitare occasione di assembramenti e contagio. Cercheremo di venderle con il passaparola, penso già dalla prima settimane di Quaresima. E poi continua come attività il trasporto con le persone che hanno bisogno. Con i nostri mezzi portiamo alcuni ragazzi agli istituti o nei centri per fare fisioterapia. Tutti coloro che hanno bisogno possono chiederci un aiuto, siamo disponibili come sempre».

Quest’estate ritornerete a Lourdes?
«Penso di sì, se tutto va bene faremo il pellegrinaggio alla fine di giugno. Sempre se la situazione migliori, sia in Italia sia in Francia. Oggi come oggi il Santuario di Lourdes è ancora chiuso, non festeggeranno neanche la Giornata mondiale del malato».

Come stanno vivendo questa situazione i vostri associati?
«È molto dura, abbiamo sempre basato le nostre attività tramite il contatto con le persone che da anni seguiamo. Adesso quel contatto non c’è più. Certo, cerchiamo di sentirci tramite i mezzi tecnologici, ma quasi tutte le attività sono scomparse. Durante questo difficile momento, siamo riusciti a sorridere quando a luglio siamo stati ad Oropa. Un mini pellegrinaggio di tre giorni, molto bello, che ci ha fatto ricordare dei bei momenti passati a Lourdes. E che adesso tutti speriamo di poter rivivere, al più presto».

11 febbraio 2021: Tutte le celebrazioni in Diocesi

Ecco gli orari delle Celebrazioni nella nostra Diocesi per giovedì 11 febbraio, Festa di Nostra Signora di Lourdes e XXIX Giornata mondiale del malato.

Ad Alessandria.
10.30 S. Messa al Santuario N. S. di Lourdes via Tortona;
17.30 S. Messa nella Chiesa dell’Ospedale “Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo” ingresso da via Venezia, 16;

Appuntamento poi la sera, nella parrocchia Madonna del Suffragio in corso IV novembre.
18.00 Santa Messa solenne celebrata da monsignor Guido Gallese, Vescovo di Alessandria, in suffragio dei fedeli oftaliani defunti;
19.00 Recita del Santo Rosario meditato.

La Messa e il Rosario saranno trasmessi sui social della Diocesi e su diocesialessandria.it/live in diretta streaming.

A Pecetto di Valenza
20.30 Adorazione eucaristica e Santo Rosario Chiesa Parrocchiale Santa Maria

Leggi anche gli approfondimenti sulla Giornata del malato:

Leggi anche gli articoli del 2020:

Check Also

Firmo perché è un aiuto fondamentale

8xmille alla chiesa cattolica Cristina Bocchio, farmacista alessandrina, sposata con Corrado e madre di due …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: