Home / Paginone / Per un’estate tutta da leggere/4 – Mio fratello rincorre i dinosauri

Per un’estate tutta da leggere/4 – Mio fratello rincorre i dinosauri

Mio fratello rincorre i dinosauri

I consigli di lettura della redazione di Voce alessandrina. Non solo sotto l’ombrellone.

La scheda di Giorgio Ferrazzi

Giacomo “Jack” Mazzariol ha 5 anni, due sorelle e sogna un fratello per fare con lui giochi “da maschio”. E poi, l’annuncio: un fratellino ci sarà. E sarà speciale! Avrà dei superpoteri? Chissà!

Poi Giovanni nasce, e tutta la famiglia Mazzariol fa salti mortali per accoglierlo al meglio, lui e quel cromosoma in più: Jack scopre cosa sia la Sindrome di Down. L’entusiasmo però si trasforma in curiosità, rifiuto, vergogna, conflitto interiore (e non) e poi menzogna. Ma “Gio” è travolgente come il suo modo di fare. E dopo anni, quel sorriso, quell’amore profondo, spazza via tutto. Arriva al cuore, al cuore di Jack.

Ve lo consiglio perché…

Forse, il titolo non vi suonerà nuovo: da questo libro è stato tratto il film, tutto italiano uscito nel 2019, con Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese. Libro e film, però, sono “tutta un’altra storia”. E questo credo sia un bene.

Oggi sembra che parole come “accoglienza” e “diversità” abbiano un significato ben preciso, riferito ad alcune categorie specifiche. Forse, in certi contesti, anche accogliere è una moda. Ma non lo è per la famiglia Mazzariol, per Jack (protagonista e autore) e la sua famiglia. Nella loro vita arriva Giovanni, detto “Gio“, che ha un cromosoma in più.

E il coraggio che serve per accoglierlo, e accoglierlo al meglio, non è da tutti. Giacomo vive “da fratello” questa epopea. Tra alti e bassi, tra infanzia e adolescenza, sua e di sui fratello. E mi vengono in mente i volti di tanti amici “speciali”, di chi con un sorriso ti sa rimettere nella prospettiva giusta.

Che, ovviamente, non è la tua. Un libro agile, da leggere (anche) sotto l’ombrellone, ma che sa smuovere qualcosa dentro, sa risvegliare qualcosa di sopito. Perché alla fine, l’altro che ho accanto, è un fratello. Anche se ha qualcosa in più.

Amare un fratello non vuol dire scegliere qualcuno da amare, ma ritrovarsi accanto qualcuno che non hai scelto e amarlo

Giacomo Mazzariol
Mio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più
Edizioni Einaudi – 184 pagine, 12 €

Per acquistarlo: einaudi.it

A cura di Giorgio Ferrazzi

Leggi anche gli altri consigli per l’estate:

Check Also

L’Italia al voto

Domenica 25 settembre Domenica 25 settembre, dalle 7 alle 23, gli italiani sono chiamati alle …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: