Home / Alessandria / StrAlessandria 2021: obiettivo ambiente

StrAlessandria 2021: obiettivo ambiente

Alessandria

Un nuovo percorso di cinque chilometri, per unire tutta la città e valorizzarne le aree verdi. Sono questi i due principali obiettivi della StrAlessandria 2021, che si svolgerà venerdì 24 settembre: la corsa competitiva scatterà alle 19.15 e intorno alle 19.25 partiranno, correndo o camminando, tutti gli altri partecipanti. La partenza, per la prima volta in assoluto, sarà da piazza Ceriana, nel quartiere Cristo, poi attraversamento della città, del Parco Pittaluga e del ponte Maier, ritorno attraverso il centro e l’arrivo in piazza della Libertà. Ad attendere i partecipanti un’area dedicata alla festa con premiazioni e banchetti strasolidali. All’area della partenza e a quella della premiazione sarà consentito l’ingresso muniti di Green pass, nel rispetto del distanziamento. Soltanto durante la corsa l’uso della mascherina non è obbligatorio.

I progetti di questa edizione

Importanti anche i progetti sostenuti da questa 25a edizione. Partiamo dal progetto per la città, “Questa terra è la tua terra”. Si tratta di un percorso di sostenibilità ambientale contro il degrado urbano che unisce: le risorse della StrAlessandria, le competenze del Giardino Botanico del Comune di Alessandria e i corsi di formazione agronomica degli Istituti di Reclusione Cantiello e Gaeta. La costituzione di una squadra d’intervento antidegrado consentirà di migliorare la situazione delle aree pubbliche della città per favorirne il miglior uso in tutte le ore del giorno da parte di tutti i cittadini. La squadra sarà formata da persone detenute, formate, in permesso lavorativo esterno retribuito.

L’altro progetto riguarda, invece, il restauri della scuola di Mitawa, in Mozambico. Con i proventi della StrAlessandria 2004/05 era stato realizzato il progetto “Mitawa”: costruzione della scuola e apertura del centro di alfabetizzazione nell’omonimo villaggio rurale nel nord del Mozambico. Recenti missioni sul posto hanno verificato che, a distanza di quindici anni, la scuola ha necessità di interventi di manutenzione straordinaria. La StrAlessandria fornirà alla manodopera locale le risorse necessarie, perché continui a funzionare a pieno. Verrà inoltre avviato un programma che aumenti la disponibilità di acqua per uso potabile. Il progetto è dedicato a Jean Franco Formiga, l’alunno dell’Iis Saluzzo Plana deceduto nel 2021, protagonista in progetti creativi e di solidarietà. I compagni lo ricorderanno con una maglietta personalizzata con le parole di una sua canzone.

La gara, anche in tempo di Covid

Come già detto, sarà un’edizione condizionata dalle stringenti norme della pandemia. Per questo diversi appuntamenti sono stati cancellati. Non ci sarà la StraRagazzi, al mattino al campo di atletica, ma le scuole hanno riaperto e formato gruppi, personalizzato le magliette e ci saranno a correre. Non ci sarà la StrAlessandria in carcere, ma parteciperanno i detenuti che già fruiscono dei permessi lavorativi. Ci sarà, invece, la StrAlessandria per le persone diversamente abili e le loro associazioni saranno presenti da protagonisti nella gara non competitiva e comporranno la coda della corsa con un gruppo di partecipanti in triride, le carrozzine a spinta motorizzata. Anche la corsa competitiva, stata a lungo in forse, si svolgerà, autorizzata dalla Fidal (Federazione italiana di atletica leggera), sullo stesso percorso.

La tradizionale maglietta

E poi ci sarà la tradizionale maglietta, con il logo del progetto ambientale, al costo di cinque euro, acquistabile in diversi punti della città (maggiori info su stralessandria.it). Sarà possibile partecipare in gruppo, minimo 20 persone che potranno effettuare l’iscrizione, compilando l’apposito modulo da scaricare su stralessandria.it, inviarlo per mail a stralessandria.ics@gmail.com oppure presso Ics Ets in via Dossena 27/29. E per le scuole e i gruppi che raggiungono un minimo di 50 iscritti potranno “personalizzare” le magliette con una propria scritta o un logo al costo aggiuntivo di un euro a maglietta, presso “Il Particolare”.

Venerdì 24 settembre, in occasione della 25a Stralessandria, Radio Voce Spazio è in diretta da piazza della Libertà per raccontare, dai 93.8 Fm, l’evento cittadino di sport e solidarietà. Si parte alle 18.30 con la musica e l’intrattenimento dell’emittente diocesana, sulla frequenza Fm 93.8 e sul sito www.radiovocespazio.it. Vi aspettiamo!

Leggi anche:

Check Also

Vi raccontiamo la Breast Unit

Azienda ospedaliera Un progetto per comunicare e far arrivare a più donne possibili l’informazione che …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: