Home / Alessandria / Sport / Grigi / Grigi, si ricomincia da Como

Grigi, si ricomincia da Como

La Serie B torna in campo dopo la sosta

Due settimane di lavoro intenso, per i Grigi, con allenamenti basati su esercitazioni aerobiche e sulla forza alla caccia della condizione migliore per affrontare una ripresa del torneo, dopo la sosta per le nazionali, tutt’altro che semplice. In mezzo anche un’amichevole di lusso contro la Juve, alla Continassa, in cui i ragazzi di Longo non hanno sfigurato: al di là del punteggio (2-1 siglato in pieno recupero da Chibozo, dopo le reti di Maressa al 40’ e Corazza al 90’), era importante mettere benzina nelle gambe e fare minutaggio soprattutto per chi (Marconi su tutti) deve arrivare al top della condizione.

Anche perché ad attendere l’Orso, che riparte dai quattro punti ottenuti nelle ultime due gare con il pari di Perugia e il primo successo ottenuto davanti al pubblico amico con il Cosenza, c’è ora un vero e proprio tour de force, con tanti incontri a distanza ravvicinata. Si parte sabato, contro il Como, per proseguire con un doppio turno al Moccagatta – venerdì 22 con il Crotone e giovedì 28 con il Frosinone – per chiudere di nuovo in trasferta, a Monza, lunedì 1º novembre.

Al Sinigaglia l’Alessandria ritroverà un avversario di mille battaglie, l’ultima delle quali aveva in palio quella promozione diretta che i lariani hanno conquistato sul campo il 25 aprile, contro un avversario capace di rimontare 13 punti su 14 ma giunto al faccia a faccia privo di Casarini e Parodi fermati dal Covid: una circostanza che per molte settimane, prima di quell’ormai storico 17 giugno, ha lasciato il rammarico per non aver potuto lottare ad armi pari.

Ora le due matricole – che in classifica sono separate da appena due punti, con la formazione allenata da Gattuso a quota sei ma reduce dal clamoroso successo ottenuto a Brescia – si affronteranno con un obiettivo del tutto diverso. Sabato fischio di inizio alle 18.30.

Marina Feola

Leggi anche:

Leggi anche le altre interviste dello speciale “Grigi in B”:

Check Also

Stile Juventus

“La testa e la pancia” di Silvio Bolloli Un commentatore sportivo non dovrebbe mai lasciar …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: