Home / Chiesa / Tolentino all’Educazione

Tolentino all’Educazione

Vaticano

Nuove nomine nella Curia Romana. Papa Francesco ha nominato prefetto del Dicastero per la Cultura e l’Educazione il cardinale José Tolentino de Mendonça (nella foto), finora archivista e bibliotecario di Santa Romana Chiesa, incarico cui è stato chiamato monsignor Angelo Vincenzo Zani, finora segretario della già Congregazione per l’Educazione Cattolica.

Segretario del Dicastero per la Cultura e l’Educazione è stato nominato Giovanni Cesare Pagazzi, professore ordinario di Ecclesiologia e comunità familiare presso il Pontificio Istituto Teologico “Giovanni Paolo II” per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia a Roma.

Il nuovo Dicastero per la Cultura e l’Educazione, nato il 5 giugno scorso con l’entrata in vigore della Costituzione apostolica Praedicate evangelium, ha assunto le competenze della Congregazione per l’Educazione Cattolica e del Pontificio Consiglio della Cultura alla cui guida erano il cardinale Giuseppe Versaldi (nelle foto in basso), 79 anni, e il cardinale Gianfranco Ravasi, che il 18 ottobre compirà 80 anni.

Il cardinale José Tolentino de Mendonça, è nato a Funchal, nell’isola portoghese di Madeira, il 15 dicembre 1965. Ordinato sacerdote per la diocesi natale il 28 luglio 1990, nello stesso anno si è iscritto al Pontificio Istituto Biblico a Roma, ottenendo nel 1992 la licenza in Scienze bibliche. Nel 1995 si è trasferito nella capitale del Portogallo, svolgendo per un quinquennio la missione di cappellano dell’Università cattolica portoghese (Ucp). Nel 2018 è stato nominato archivista e bibliotecario di Santa Romana Chiesa, elevandolo in pari tempo alla Sede titolare di Suava, con dignità di arcivescovo. Ricevuta il 28 luglio l’ordinazione episcopale a Lisbona, il Papa lo ha poi creato cardinale nel Concistoro del 5 ottobre 2019, della Diaconia dei Santi Domenico e Sisto.

Il nuovo archivista e bibliotecario di Santa Romana Chiesa, monsignor Angelo Vincenzo Zani, è nato a Pralboino, in provincia di Brescia, il 24 marzo 1950, ha studiato presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino e la Pontificia Università Lateranense, dove ha conseguito il dottorato in Teologia. Ordinato sacerdote il 20 settembre 1975, ha poi conseguito la licenza in Scienze sociali presso la Pontificia Università Gregoriana. Dal 1995 al 2002 dirige l’Ufficio nazionale per l’educazione, la scuola e l’università della Conferenza episcopale italiana. Nel gennaio 2002 è nominato sottosegretario della Congregazione per l’Educazione Cattolica. Il 9 novembre 2012 è nominato segretario della medesima Congregazione ed elevato alla sede titolare di Volturno, con dignità di arcivescovo. Riceve la consacrazione episcopale il 6 gennaio 2013.

Il segretario del Dicastero per la Cultura e l’Educazione, monsignor Giovanni Cesare Pagazzi, nato a Crema l’8 giugno 1965, è stato ordinato presbitero il 23 giugno 1990 per la Diocesi di Lodi. Dopo aver conseguito la Licenza e il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma, ha insegnato in varie Facoltà e Istituti ecclesiastici italiani. Dall’ottobre 2021, è consultore del Dicastero per la Dottrina della Fede.

Leggi anche:

Check Also

Don Franco Torti, una vita per la Chiesa

Intervista a don Franco Torti Don Franco, raccontaci la tua vita. «La mia famiglia era …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: