Home / Rubriche / Alessandria Racconta (page 2)

Alessandria Racconta

Descrizione

ottobre, 2018

  • 3 ottobre

    Alessandria racconta – Enrico Gentilini, patriota

    Enrico Gentilini nacque ad Alessandria il 31 marzo 1806. Spinto da un forte spirito patriottico, entrò ben presto a far parte della Giovine Italia alessandrina. A seguito dei moti del 1833, le autorità sabaude inasprirono i controlli arrestando molti cospiratori, tra i quali il causidico Andrea Vochieri. Le confessioni estorte …

settembre, 2018

  • 25 settembre

    Alessandria racconta – «Gram c’me Galateri»

    Giuseppe Maria Gabriele Galateri di Genola nacque a Savigliano il 26 aprile 1761, figlio del conte Annibale Nicolò e della contessa Bona Paola Fontanella di Baldissero. Il padre era signore di Genola e Suniglia. Avviato alla carriera militare, divenne ufficiale dell’Armata Sarda. All’epoca delle campagne napoleoniche in Italia, si arruolò …

  • 19 settembre

    Alessandria racconta – Il governatore Caraglio

    Ignazio Giovanni Battista Isnardi De Castello, figlio primogenito del marchese Carlo Caraglio, nasce a Torino nella seconda metà del XVII secolo. Arruolatosi giovanissimo nell’esercito sabaudo, nel 1712, assume il comando del reggimento di fanteria “La Trinità”, e qualche anno più tardi viene promosso generale di battaglia. Con l’avvento al trono …

  • 11 settembre

    Alessandria Racconta – Pia d’Alessandria

    Pia Maltese, meglio conosciuta come Pia d’Alessandria, nasce il 2 dicembre del 1909 (sebbene altre fonti riportino l’anno 1911). Figlia di un ufficiale dell’esercito di origine siciliana, lascia la sua città natale giovanissima, seguendo i genitori in diversi spostamenti attraverso l’Italia e all’estero. Si stabilisce infine a Roma dove sposa …

agosto, 2018

  • 1 agosto

    Alessandria Racconta – Varena “guaritrice”

    Prima dell’arrivo dei romani, avvenuto intorno al II secolo a.c., Villa del Foro fu un importante centro celto-ligure. Vennero così tramandati antichi culti pagani che il cristianesimo cercò in qualche modo di assorbire. Risale infatti a quel periodo l’uso come altare di una particolare pietra situata al di fuori dell’abitato …

luglio, 2018

  • 24 luglio

    Alessandria racconta – Il “Bastione delle dame”

    Nell’estate del 1657 (precisamente dal 19 luglio al 18 agosto) Alessandria dovette subire uno dei tanti assedi che hanno contraddistinto i suoi 850 anni di storia. L’eterna contesa tra i regni di Spagna e Francia coinvolse anche la nostra città, all’epoca in orbita spagnola, che fu accerchiata da 15.500 soldati …

  • 11 luglio

    Alessandria racconta – Giuliano Porta

    Nel libro «Alessandria dalle origini agli inizi del sec. XX», Renato Lanzavecchia ricorda che nell’età barocca: letterati, poeti, giuristi, laici e religiosi, erano celebrati dal potere politico o della gerarchia ecclesiastica. In particolare furono diversi gli studiosi che si cimentarono in trattati di storiografia erudita. Oltre a Guglielmo Schiavina e …

giugno, 2018

  • 20 giugno

    Alessandria racconta – Sant’Ugo Canefri

    Ugo Canefri nacque intorno al 1168 (altre fonti propendono invece per l’anno 1148) a Gamondio dai conti Arnoldo e Valentina Fieschi. Appena ventenne, s’imbarcò da Genova per partecipare alla terza crociata assieme al marchese Corrado del Monferrato e a Guala Bicchieri, console di Vercelli. Avendo visto con i propri occhi …

  • 5 giugno

    Alessandria racconta – La contessa Ghilini

    Cristina Ghilini nasce il 1° luglio 1784, ultima erede del marchese Ambrogio Maria. Questi, studioso di botanica, aveva curato l’allestimento di meravigliosi giardini annessi a Villa Ghilina, residenza estiva della famiglia sita a San Giuliano Nuovo. Il 9 febbraio 1803 Cristina sposa il conte Scipione Mathis di Cacciorna e si …

maggio, 2018

  • 22 maggio

    Alessandria racconta – La statuetta di Gagliaudo

    Sulla facciata del nostro duomo, all’angolo di via Parma, è posta una statuetta, alquanto abrasa, che secondo la tradizione popolare raffigurerebbe il mitico Gagliaudo Aulari, con la seguente iscrizione: «gagliaudo aulario / de patria b. m. statuam / templo m. vix fundato / anno mclxxv e. p. d. erectam / …