Home / Prima pagina / Editoriale / Politica, religione e… dialogo! #editoriale

Politica, religione e… dialogo! #editoriale

Care lettrici, cari lettori,
Alessandria ha un nuovo sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, a cui auguriamo tutti un buon lavoro (lo ha fatto giustamente anche Rita Rossa, pur sconfitta al ballottaggio).
Noi di Voce abbiamo provato a raccontarvi la politica di questi ultimi mesi con equilibrio e senza schierarci: spero che ce lo riconosciate.
Certo, non abbiamo concesso alla politica e ai suoi maneggi tutto lo spazio disponibile. Anche perché il compito della religione, come disse Benedetto XVI nel suo discorso del 2010 alla Westminster Hall, il parlamento inglese, non è proporre soluzioni politiche concrete, ma “aiutare nel purificare e gettare luce sull’applicazione della ragione nella scoperta dei principi morali oggettivi” (potete leggere un estratto a pagina 8).
Sempre secondo Benedetto XVI, “le norme obiettive che governano il retto agire sono accessibili alla ragione, prescindendo dal contenuto della rivelazione”.
Che grande difensore della ragione è Benedetto!
Dalla sua posizione, così “ragionevole”, dovremmo imparare a trattare e rispettare tutti, anche i nostri avversari (politici e non). Perché non perseguire quel bene comune, oggettivo e di tutti, che è
alla portata di ogni uomo retto? Proviamo a dialogare, dai.

 

Andrea Antonuccio

About Veronica Privitera

Check Also

Una Diocesi in Cammino – Da Torgnon a Castellazzo

Festa popolare e pellegrinaggio: sabato prossimo appuntamenti per la comunità. #Torgnon #Castellazzo #festa #pellegrinaggio #comunita

Lascia un commento