Home / Alessandria / Grigi, inizia l’era Stellini: “È lui il nostro comandante”

Grigi, inizia l’era Stellini: “È lui il nostro comandante”

Con la presentazione alla stampa di lunedì mattina è ufficialmente iniziata l’avventura di Cristian Stellini alla guida dell’Alessandria. “Nelle ore immediatamente successive alla finale di Firenze avevamo riflettuto sulla possibilità di poter proseguire con mister Pillon – le parole del ds Sensibile – ma dal momento in cui abbiamo deciso di voltare pagina e dare un impulso diverso, siamo andati con molta convinzione e determinazione su mister Stellini. Oggi posso dire che dal punto di vista tecnico lui è il nostro comandante e i nostri calciatori dovranno
assimilare subito un messaggio molto semplice: il riferimento unico ed esclusivo in prima battuta è lui; poi ci sarà tutta la struttura che tenterà di lavorare per creare le migliori condizioni
possibili”. Un ruolo, quello di comandante, che Stellini ricoprirà per la prima volta, ma senza alcun timore: “Ho solo due anni di esperienza da allenatore sul campo ma ho un vissuto notevole, sufficiente per approdare in questa realtà di alto livello. La Lega Pro è un campionato che conosco molto bene, non solo perché ci ho giocato a lungo ma anche perché l’ho osservato in questi anni da allenatore, sapendo che sarebbe stato il probabile approdo di molti ragazzi della Primavera”. Nessuno stravolgimento in vista, né dal punto di vista degli uomini né dal punto di vista tattico: “Partiamo da un gruppo che ha fatto 78 punti e raggiunto la finale playoff, e quindi ha già una sua identità; io voglio cercare dal punto di vista tattico di lavorare su una intensità e una velocità di pensiero maggiore, in modo che questa squadra possa aumentare il ritmo”.
Per farlo sarà affiancato da Stefano Bettella, allenatore in seconda, da Stefano Bruno, preparatore atletico, Andrea Servili e Andrea Bocchio, confermati rispettivamente come preparatore dei
portieri e responsabile del recupero degli infortuni. Un’altra ‘new entry’ sarà poi Matteo Cocco, che si occuperà delle analisi video delle partite. Anche il ds Sensibile sarà affiancato da uno staff, composto da Massimo Cerri, il vice ds, e da Giuseppe Bugatti e Alessandro Soldati, che si occuperanno di attività di scouting (“scouting anche di idee”).
Unica lacuna riscontrata, per ora, quella del terzino sinistro (piace Pastore, classe 1994 ex Virtus Francavilla), ma i lavori sono appena cominciati.

 

Marina Feola

About Veronica Privitera

Check Also

Conferenza stampa di presentazione della Prima Giornata Mondiale dei Poveri

Le foto della conferenza stampa di presentazione della Prima #giornatamondialedeipoveri

Lascia un commento