Home / Paesi / Attualità / Predosa – La 3M verso la cessione?

Predosa – La 3M verso la cessione?

La 3M Italia con sede a Predosa non è in crisi, ma 43 lavoratori rischiano di perdere il posto perché il 22 giugno la multinazionale ha deciso di chiudere la fabbrica a novembre e il tempo per agire è troppo poco.

Però un segnale positivo è arrivato in anticipo. Infatti i delegati sindacali e il Prefetto, sostenuti da azioni ed interrogazioni in Parlamento, in Regione e in Comune, hanno chiesto all’azienda di optare per la vendita, al ne di garantire la continuità.

La risposta della casa madre 3M Corporation nel Minnesota era attesa per lunedì 24 luglio, ma la risposta è arrivata il 19 luglio: “La multinazionale è disponibile alla cessione ed ha già preso contatti con alcune aziende, l’incontro sarà aggiornato al 29 agosto sempre in Confindustria”, fa il punto Roberto Marengo Femca Cisl con Marco Sali Filtcem Cgil, Elio Bricola Uiltec.

“Al momento sarebbe prematuro fare ipotesi, ma tutto questo fa ben sperare”, continua Marengo. L’ipotesi di ricollocazione dei lavoratori a Milano e Bergamo no ad agosto potrà aspettare, ma per i 43 dipendenti sarà l’estate più lunga, fatta di attesa, amarezza e speranza.

Daniela Terragni 

About Veronica Privitera

Check Also

Anmil: cambiare la storia si può

«Cambiamo la storia» è lo slogan che Anmil – Associazione nazionale fra lavoratori, mutilati e …

Lascia un commento