Home / Senza categoria / Futuro, passione, lavoro

Futuro, passione, lavoro

La Regione Piemonte celebra il 60° anniversario della nascita del Fondo Sociale Europeo con una mostra video-fotogra ca dedicata al mondo della formazione professionale, attraverso le immagini di chi lo ha vissuto in prima persona. “Futuro, passione, lavoro – La formazione professionale in Piemonte: i volti, le esperienze e le prospettive” sarà allestita nella sala mostre della Regione Piemonte (Torino, piazza Castello, 165) dal 5 al 22 ottobre 2017. Nato con la  rma dei Trattati di Roma del 1957, il Fondo Sociale Europeo è diventato volano per la creazione di posti di lavoro e l’inclusione delle persone in condizione di fragilità sociale. Il tema della formazione professionale è il  lo rosso che rappresenta al meglio la realtà di un canale di  nanziamento europeo, nato per offrire nuove opportunità di occupazione proprio attraverso la formazione delle competenze necessarie per entrare nel mercato lavorativo. La mostra svelerà i volti dei giovani che vogliono imparare un mestiere, quelli più vissuti di chi deve ricollocarsi nel mondo del lavoro, i volti delle persone straniere che cercano una nuova possibilità, quelli dell’esperienza e della passione dei formatori. Dalla loro voce, attraverso interviste dedicate, si potrà ascoltare il signi cato, il valore aggiunto che la formazione professionale ha dato alla vita di ciascuno. E’ forse questo il modo migliore per rappresentare il Fondo Sociale Europeo, dalla parte cioè di chi ha potuto davvero bene ciarne. La formazione può accompagnare le persone nell’intero arco della propria vita: dall’assolvimento dell’obbligo scolastico, alla riquali cazione per la ricerca di un nuovo impiego, dall’istruzione tecnica superiore alla specializzazione o all’aggiornamento nell’ambito del proprio lavoro. Grazie al Fondo oltre 870mila utenti sono stati raggiunti solo negli ultimi dieci anni, più di 70mila le attività formative realizzate, per milioni di euro investiti. In Piemonte la formazione professionale rappresenta uno strumento di collegamento con il mondo del lavoro e di contrasto alla dispersione scolastica. Lo dimostrano non solo i percorsi di alta formazione, una vera e propria eccellenza regionale, ma anche l’impegno della Regione Piemonte nella creazione di percorsi strutturati di collegamento tra la formazione e le imprese, per favorire l’inserimento lavorativo dei più giovani. Ingresso gratuito. Orari: dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 18. www.regione.piemonte/europa2020

About Veronica Privitera

Check Also

#Granellodisenape – Una Chiesa che “esce” ma con le scarpe giuste!

Mi è capitato di vivere alcune esperienze “missionarie” lontano da casa, una di queste è …

Lascia un commento