Home / Alessandria / Sport / Grigi / Alessandria calcio: un regalo per il 106° compleanno?

Alessandria calcio: un regalo per il 106° compleanno?

Non si ferma la rincorsa dei Grigi. Ad Arezzo, grazie alle reti di Barlocco nel primo tempo e di Fischnaller nella ripresa, i ragazzi di Marcolini centrano infatti un successo pesante, il terzo consecutivo in trasferta. “Abbiamo fatto un primo tempo bellissimo – il commento del mister – in cui l’unico difetto è stato quello di non aver concretizzato le molte occasioni, nitide, che abbiamo avuto e questo poteva costarci caro, perché abbiamo rischiato sul palo colpito da Moscardelli. Poi l’Arezzo, come ci aspettavamo, ci ha messo in difficoltà ma, a parte il quarto d’ora iniziale della ripresa, siamo stati bravi a gestire la gara, dimostrando ancora una volta di saper soffrire: vittoria molto importante, perché ci permette di dare continuità al lavoro e di scalare posizioni in classifica”. Graduatoria che vede sempre più in difficoltà la capolista Livorno (51), al secondo ko interno consecutivo (stavolta per mano del Pontedera) e soprattutto con due punti conquistati nelle ultime quattro giornate. Non ne approfi tta però appieno il Siena, che nel posticipo di lunedì sera non va oltre lo 0-0 con la Carrarese e resta a -5 dalla vetta. Sale al terzo posto (45), in virtù del successo ottenuto sul Gavorrano, la Viterbese, che supera di un punto il Pisa, fermato (2-2) dal Prato. Al quinto posto, forte dell’ottavo risultato utile consecutivo, sale l’Alessandria (34), in coabitazione con Giana (che ha riposato) e Monza, bloccato sull’1-1 in casa dall’Arzachena. E, se al momento in cui chiudiamo il giornale per andare in stampa non conosciamo il risultato della gara di Coppa Italia di ieri sera con il Renate, saranno proprio i brianzoli di mister Zaff aroni i prossimi avversari domenica, in una giornata in cui il Livorno riposerà, il Siena sarà di scena a Gor
gonzola, il Pisa a Olbia con l’Arzachena e la Viterbese a Piacenza con la Pro. In una giornata speciale, quella del compleanno numero 106, anche l’attesa per la gara potrà essere speciale, perché dalle 10 alle 13 sarà possibile per tutti immergersi nel mondo grigio grazie a EntraALMocca, l’open day che consente di poter vivere e visitare i luoghi e gli spazi dove la squadra – e non solo – prepara le partite. Fischio di inizio della gara alle 18.30.

Marina Feola

About Alessandro Venticinque

Check Also

Rovereto Central Park – Arriva “Lo sport che vogliamo”

Sabato 15 settembre 2018 l’Associazione di Promozione Sociale Acli (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani) e l’Unione …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: