Home / Alessandria / Sport / Grigi / Grigi, il derby per voltare pagina
Clicca e abbonati

Grigi, il derby per voltare pagina

Dopo la sconfitta contro la Pergolettese a crema

Domenica alle 15 arriva la Pro Vercelli di mister Alberto Gilardino

Già sette giorni fa avevamo scritto che serviva un cambiamento, un’inversione di rotta. Perché i risultati possono non essere l’unica cosa che conta e i numeri non sempre lo specchio fedele della realtà. Ma ce ne sono alcuni che non possono essere ignorati. Dopo il pari casalingo (1-1) rimediato nel recupero con la Juventus U23, l’Alessandria cade a Crema, contro una formazione che, pur al netto del momento positivo (è al quarto risultato utile consecutivo, dopo le due vittorie casalinghe su Albinoleffe e Olbia e il pareggio pesantissimo rimediato in pieno recupero a Pontedera), non può essere annoverata tra le avversarie per i primissimi posti.


Con la Pergolettese non è bastato neanche passare in vantaggio con Casarini (al 22’) per indirizzare il match nel verso giusto, perché prima Bakayoko (al 38’) e poi Ciccone (in avvio di ripresa) hanno ribaltato il risultato e aperto la crisi: i tre punti, infatti, mancano dal 2 novembre, dall’1-0 casalingo sul Novara firmato Eusepi cui sono seguiti il pari con la Pro Patria a Busto, le sconfitte con Monza e Robur Siena e l’1-1 con la Juve (senza contare il ko in Coppa sempre con i bianconeri). Classifica che quindi resta bloccata per i grigi, fermi a quota 25 (insieme a Albinoleffe e Arezzo), mentre vincono sette delle prime dieci della classifica: lo fa senza problemi il Monza (45), che si sbarazza rapidamente del fanalino di coda Giana Erminio (3-0), mentre alle sue spalle salgono a 32 il Renate (2-1 a Gorgonzola sull’Albinoleffe) e il Pontedera (2-1 a Grosseto sulla Pianese nell’anticipo di sabato, mentre nel momento in cui chiudiamo il giornale non conosciamo il risultato del recupero disputato ieri con il Lecco). Successi anche per Siena (31, 1-0 sul Como), Carrarese (30, 3-1 sulla Juve U23), Novara (29, 2-1 a Busto sulla Pro Patria) e Arezzo (1-0 sul Gozzano), con l’unico 0-0 di giornata tra Pro Vercelli e Pistoiese.

Proprio la compagine allenata da Alberto Gilardino (nella foto sopra) sarà la prossima avversaria dell’Orso: i cugini hanno 23 punti in graduatoria e non vincono dal 17 novembre, un 3-1 a Como cui sono seguiti il pari casalingo con il Renate e la sconfitta di Carrara. Domenica al Moccagatta fischio di inizio alle 15.

Marina Feola

Check Also

Grigi, c’è l’Olbia per il bis

Dopo la vittoria di mercoledì a Gozzano In attesa di conoscere il nome del nuovo …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: