Home / Chiesa / Meic, incontro di preghiera e programmazione

Meic, incontro di preghiera e programmazione

Meic

Lunedì 29 maggio il gruppo Meic di Alessandria si è riunito nei locali della parrocchia di san Baudolino per un momento di preghiera, di valutazione delle attività svolte e di programmazione di quelle future prima della pausa estiva.

L’assistente, don Stefano Tessaglia, ha ricordato nella Celebrazione Eucaristica con la quale è iniziato l’incontro, l’importanza di essere Chiesa orante come Maria ai piedi della croce, ma anche consapevole e capace di discernimento.

Nella discussione si è ripercorso il cammino annuale, dedicato quest’anno al tema del dialogo. Sono stati valutati positivamente i tre momenti del percorso, dedicati rispettivamente, il primo alla massima rottura di dialogo, cioè alla guerra, nel quale è stata esaminata la posizione della Chiesa prima della Pacem in terris e poi nell’enciclica di Giovanni XXIII, il secondo dedicato all’Ecclesiam suam di Paolo VI e il terzo alla riflessione sulla Sacrosantum concilium alla luce di quanto suggerito da papa Francesco nella lettera apostolica Desiderio desideravi del giugno scorso.

Il gruppo ha poi ricordato l’importanza del momento di condivisione delle riflessioni individuali sul Vangelo della domenica precedente agli incontri: elemento fondamentale il confronto con la Parola, perché dà senso a tutte le altre parole ascoltate e dette.

Ricca la discussione sul modo di proseguire la riflessione; in particolare è emerso il tema della testimonianza, come capacità di far vivere la fede nell’oggi, conservando la memoria di quanti ci hanno preceduto, interiorizzando la loro lezione e reinventandola nel presente

Gruppo Meic Alessandria

Check Also

Celebriamo il Corpus Domini: intervista a Don Gian Paolo Orsini

«Viviamo questo gesto come il desiderio del Signore di una Chiesa in uscita» Don Gian …

%d