Home / Valenza / Speciale Duomo di Valenza 4.00 – Società San Vincenzo de’ Paoli
Clicca e abbonati

Speciale Duomo di Valenza 4.00 – Società San Vincenzo de’ Paoli

A Valenza, da oltre cinquant’anni al servizio dei poveri.

Fare rete per promuovere la dignità delle famiglie

La Conferenza San Vincenzo de’ Paoli di Valenza svolge la sua attività caritativa nella Parrocchia Santa Maria Maggiore. Assistiamo 107 nuclei familiari (71 italiani e 36 stranieri) per un totale di 248 persone. L’assistenza ai bisognosi si concretizza in:

– Distribuzione di viveri due volte la settimana, il martedì e il venerdì.
– Pagamento di utenze domestiche. – Gestione di due case di prima accoglienza appartenenti alla Parrocchia.
– Distribuzione di indumenti grazie all’impegno di un confratello e alla collaborazione con il S.I.E.
– Solidarietà internazionale emergenze.
– Visite domiciliari alle famiglie per rendersi conto della situazione familiare quando il caso si presenta particolarmente grave.
– Centro d’ascolto il martedì e venerdì dove le incaricate ascoltano le problematiche esposte dalle famiglie e relazionano settimanalmente (il giovedì) al consiglio che valuta ogni singolo caso. Le fonti da cui si attingono gli alimenti sono;
– Supermercato Ipercoop – Supermercato Esselunga
– Evento cittadino “Porta la sporta” a cura della Consulta Comunale del Volontariato due volte l’anno
– Offerte in denaro da parte di privati, aziende, benefattori mensili, colletta settimanale tra confratelli.L’Associazione “Fai col cuore” ci ha donato il ricavato del banchetto.

Importante è la collaborazione con i Servizi Sociali del Comune sfociata nell’istituzione di Borse Lavoro da noi finanziate a favore di nostri comuni utenti. La San Vincenzo ha sempre operato attraverso l’ufficio che garantisce un servizio di Patronato e Caf appoggiandosi alle Acli di Alessandria per offrire all’utenza una vasta gamma di pratiche e assistenza.

La Società di San Vincenzo de’ Paoli è un’Associazione Internazionale di laici cristiani fondata a Parigi nel 1833 dal Beato Federico Ozanam con altri sei compagni di università. Ha per obiettivo la promozione della dignità della persona, mediante l’impegno per la rimozione delle situazioni di bisogno e di emarginazione sociale. Combatte con empatia e grande concretezza le povertà materiali, culturali, spirituali e il grave disagio. È formata da uomini e donne, giovani ed anziani che uniscono le loro forze ed agiscono in un comune cammino umano e spirituale. E’ presente oggi in tutti i continenti e i suoi gruppi operativi diffusi sul territorio sono denominati Conferenze. Queste ultime hanno come caratteristiche fondamentali la laicità, l’elevazione spirituale, la santificazione dei suoi membri e dei poveri assistiti, la semplicità, l’amicizia e la fraternità dei rapporti tra i confratelli. In tutto il mondo le Conferenze (dal latino cum ferre, ossia “portare doni”) sono circa 49.000 e i vincenziani che le animano sono oltre 750.000 in 151 Paesi. La sede centrale della nostra organizzazione è a Parigi. In Italia la Società di San Vincenzo De Paoli è rappresentata dalla Federazione Nazionale con sede a Roma e opera tramite 88 consigli centrali che coordinano 1.700 conferenze animate da 18.000 vincenziani. I vincenziani operano con gratuità e la Società non persegue fini di lucro

Check Also

Valenza sta scoprendo di essere una comunità

Riviviamo la Solennità di San Giacomo Apostolo di sabato 25 luglio a Valenza La Santa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: