Home / Alessandria / MagicaMusica si diverte sul palco
Clicca e abbonati

MagicaMusica si diverte sul palco

Domenica il concerto a Santa Maria di Castello, con le testimonianze di Oftal e “Insieme al traguardo”

Domenica 8 settembre alle ore 17.30 un appuntamento speciale nella Chiesa di Santa Maria di Castello ad Alessandria. Un pomeriggio, patrocinato dal Comune, dalla Diocesi di Alessandria e dal Gruppo Amag, per conoscere meglio le realtà alessandrine sul campo della disabilità e scoprire la storia e le doti canore dell’orchestra “MagicaMusica”. Questi ultimi, formati da un gruppo di quaranta elementi (trenta ragazzi disabili e dieci educatori), provengono da un’esperienza associativa, artistica e aggregativa promossa dall’associazione MagicaMusica, con sede legale a Fiesco e sede operativa a Castelleone, in provincia di Cremona. Questa orchestra ha all’attivo già uncentinaio di concerti tra i quali quello tenuto al Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il 3 dicembre 2018. Nel loro curriculum ci sono anche alcune partecipazioni a programmi televisivi tra cui “Tu si que vales”, nella puntata del 14 luglio del 2018.

«Divertimento, autostima, autonomia, condivisione, musica e poi musica sono gli obiettivi della nostra attività – dichiara il direttore di MagicaMusica, Piero Lombardi (nella foto qui sotto) – e il nostro slogan potrebbe davvero essere sintetizzato in questi termini: “Abbracciamo gli ostacoli fino a riconoscerci senza farci caso”». Per Lombardi una è la parola d’ordine che contraddistingue l’associazione: «Abbiamo dunque bandito la parola “terapia” e la abbiamo sostituita con quella di “divertimento”. Puntiamo sulla qualità musicale per dare dignità alla persona».

Dopo una breve introduzione saliranno sul palco alcune realtà associative del settore della disabilità. Ci saranno infatti i “piccoli” dell’associazione Centro Down Onlus di Alessandria che proporranno al pubblico presente una breve lettura di un famoso scienziato sull’opportunità che si possono cogliere dalle diverse espressioni delle abilità umane, senza visioni pregiudiziali e con sguardo oggettivo. Seguiranno poi alcuni associati dell’Accademia Kodokan Alessandria che, accompagnati dal presidente Ferdinando Magarotto, illustreranno le innumerevoli possibilità di esprimersi nelle discipline delle arti marziali. Ci sarà poi, sempre in ambito sportivo, la partecipazione di alcuni rappresentanti di Special Team Alessandria e di Special-Olympics Italia: una realtà che continua a mietere successi rilevanti anche in ambito nazionale e che vanta una presenza già consolidata proprio nella realtà alessandrina. Per chiudere il cerchio interverranno due realtà operanti a favore delle persone diversamente abili e afferenti della Diocesi di Alessandria: l’Oftal e il gruppo “Insieme al traguardo”(nella foto).

«Chi fa del bene nella nostra Città e nella nostra Diocesi – dichiara Enzo Governale, direttore delle Comunicazioni Sociali della Diocesi – lo fa perché ne è convinto e non vuole nulla in cambio, quindi difficilmente lo racconta al resto della comunità. Eventi come questo danno la possibilità di “far girare il bene” così che possa entusiasmare e coinvolgere anche altri e far vedere che la nostra società è viva». Dopo le preziose testimonianze provenienti dal nostro territorio, spazio alla musica. I ragazzi dell’Orchestra MagicaMusica proporranno le loro scaletta con le più belle melodie, canzoni e temi musicali del repertorio italiano e internazionale, della musica classica ma anche quella leggera, popolare. Si spazia da Vasco Rossi fino a Zucchero, passando per Rossini, Mozart, i Beatles e Lucio Dalla.

Check Also

Alla scoperta della nuova Lettera Pastorale

Correlati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: