Home / Teatro / Si “Apre” il sipario
Clicca e abbonati

Si “Apre” il sipario

Teatro sociale di valenza

Venerdì il primo spettacolo: in scena “Donchisci@tte”

Se la programmazione del Teatro Sociale di Valenza è stata inaugurata con due concerti jazz, giunge ora il primo spettacolo di prosa della stagione Apre 2019-2020, affidato a due “leoni” della scena, Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi, protagonisti venerdì 8 novembre alle 21 di “Donchisci@tte”, liberamente ispirato a “Don Chisciotte della Mancia” di Miguel de Cervantes. Firmata alla direzione artistica da Roberto Tarasco e curata nella gestione da Angelo Giacobbe/Cmc-Nidodiragno Produzioni, la stagione di prosa giunta alla settima edizione, torna così a caratterizzare l’offerta artistica della piazza valenzana, con spettacoli teatrali in programma fino al 21 febbraio 2020, alternati a concerti jazz con artisti di fama internazionale.

Il primo episodio è di grande rilievo. “Donchisci@tte” costituisce una rappresentazione teatrale ironica e graffiante in cui i mulini a vento vengono sostituiti da moderni mostri contro cui si deve sempre e comunque combattere. Un’analisi inedita dei nostri tempi che passa tra le quinte e il palcoscenico per arrivare in platea e che nel teatro, luogo e arte, trova un mezzo di comunicazione sicuramente appropriato. Biglietti di ingresso al costo di 20 euro, ma esiste ancora la possibilità di sottoscrivere la card teatro che al costo di 50 euro e da diritto all’ingresso a sei spettacoli. Prossimi appuntamenti per venerdì 29 novembre con il concerto del Nicki Parrot Quartet, e sabato 30 novembre, I due gemelli riscritti da Natalino Balasso con la compagnia di Jurij Ferrini in scena. Info e prenotazioni: 0131.920154 e www.valenzateatro.it.

Check Also

«Ho detto “sì” al Vescovo»

Parrocchie di Valenza Domenica 10 don Bodrati fa il suo ingresso a Valenza Ha la …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: