Home / Paesi / Una nuova differenziata
Clicca e abbonati

Una nuova differenziata

Bosco Marengo

Dal 2 marzo parte il sistema di raccolta rifiuti

A Bosco Marengo la tariffazione puntuale della raccolta differenziata dei rifiuti scatterà lunedì 2 marzo. «Da questa data il conferimento del rifiuto indifferenziato potrà avvenire solo attraverso l’esposizione dei mastelli associati all’utenza. Dalla stessa data non sarà quindi più possibile utilizzare i sacchi neri o gli altri sistemi attualmente in uso» avverte Amag Ambiente. I Comuni che hanno iniziato prima a conferire con il nuovo sistema non saranno penalizzati. «I ritiri rilevati fino al 28 febbraio non saranno conteggiati per quantificare i conferimenti e quindi la tariffa del 2020» spiega l’azienda. La comunicazione arriva all’indomani di due consigli comunali importanti. È stata l’occasione per fare il punto.

«Un quarto degli utenti non ha ancora ritirato i contenitori della raccolta dei rifiuti, il nuovo sistema doveva iniziare a gennaio e non si sa quando esattamente sarà avviato» sono alcune esternazioni che i consiglieri di Bosco Marengo si sono scambiati in coda alla seduta del 5 febbraio, chiedendo informazioni al sindaco Gianfranco Gazzaniga, che ha rimandato ad Amag. Ma non è tutto. Nel frattempo altre amministrazioni comunali stavano già informando la popolazione del fatto che la nuova raccolta inizierà a marzo. Martedì scorso durante il consiglio comunale a Casal Cermelli, il sindaco Paolo Mai e il vicesindaco Vitale Mauric hanno invitato i consiglieri di maggioranza e opposizione a farsi portavoce: «Il nuovo sistema scatterà a marzo ma cominciate prima ad esporre i mastelli, per prendere confidenza». L’indomani nei Comuni del Bacino alessandrino è arrivata la conferma della data da parte di Amag Ambiente.

Daniela Terragni

Check Also

Le Messe del Triduo dai paesi

A Casal Cermelli e Portanova gli auguri di don Elio Dresda La settimana Santa in …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: