Home / Alessandria / Due opere di Pellizza per la Quadreria del Broletto

Due opere di Pellizza per la Quadreria del Broletto

Fondazione CrAl

Prosegue la mostra “Carrà140”, organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria nella Quadreria del Broletto di Palatium Vetus in occasione dei 140 anni dalla morte del pittore Carlo Carrà, nato a Quargnento l’11 febbraio 1881.

La mostra aperta nel weekend, con visite guidate, è arricchita da una selezione mirata delle opere della Fondazione del XIX e XX secolo in qualche misura collegabili a Carrà: Pellizza, Morbelli, Morando, Bistolfi e molti altri. In particolare, due capolavori di Pellizza, “Le ciliegie” e “Nubi sul Curone” (nella foto), mancavano all’appello, pur essendo previste nel piano espositivo predisposto dai responsabili del progetto (Maria Luisa Caffarelli, Fulvio Cervini e Rino Tacchella), in quanto in prestito al Castello Visconteo Sforzesco di Novara per la mostra “Divisionismo. La rivoluzione della luce”.

Adesso, la Quadreria del Broletto ha accolto anche queste due opere ed è possibile ammirarle sabato e domenica (9-13 e 15-19), prenotando allo 347 8095172 oppure a didattica.fondazionecral@gmail.com.

«Siamo molto soddisfatti dell’interesse che la mostra dedicata a Carlo Carrà sta suscitando tra il pubblico e siamo certi che i due capolavori di Pellizza, appena rientrati da Novara, rappresenteranno ulteriore motivo per apprezzare la rassegna e la mostra permanente e visitare Palatium Vetus» afferma il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Luciano Mariano. Per informazioni e approfondimenti è possibile visitare le pagine Facebook “Collezioni di Palatium Vetus” e “Fondazione CrAl“.

Leggi anche:

Check Also

Terza dose, sarà l’Asl a chiamare

Regione Piemonte Al posto della libera prenotazione della terza dose dai 18 ai 79 anni, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: