Home / Rubriche / Alessandria Racconta

Alessandria Racconta

Descrizione

Marzo, 2020

  • 24 Marzo

    Un tragico matrimonio

    “Alessandria racconta” di Mauro Remotti Il 5 giugno 1835, il giorno successivo alla Pentecoste ebraica, una tragedia sconvolse l’intera cittadinanza alessandrina. Nel ghetto – compreso tra le attuali vie Migliara, dei Martiri, Vochieri e Milano (all’epoca detta Contrada degli Ebrei) – si stava svolgendo, secondo le tipiche usanze giudaiche, una …

  • 9 Marzo

    Un poeta “dell’altro mondo”

    “Alessandria racconta” di Mauro Remotti Francesco Testore, padre della poesia dialettale Francesco Testore viene considerato il vero padre della poesia dialettale alessandrina. Nasce ad Alessandria il 1 aprile 1797, e sin da piccolo deve fare i conti con le ristrettezze economiche familiari. Inizia così molto presto a lavorare come tintore …

  • 3 Marzo

    Alla scoperta di Crispino Jachino

    “Alessandria racconta” di Mauro Remotti Raccontava la sua epoca con gli occhi delle donne Prosegue la galleria di ritratti dei più rappresentativi autori dialettali alessandrini. È ora la volta di Crispino Jachino. Crispino Jachino nasce ad Alessandria nel 1826 da una famiglia di modesta estrazione sociale. Dopo aver frequentato le …

Febbraio, 2020

  • 12 Febbraio

    Protagonisti della poesia alessandrina

    Alessandria racconta Andiamo alla scoperta degli autori Marco Canepari, Rossana Ivaldi ed Ermanno Rivera I poeti Marco Canepari, Rossana Ivaldi ed Ermanno Rivera sono accomunati dall’aver fatto parte della sezione dialettale del GruppOvale con il quale hanno organizzato parecchi spettacoli per far conoscere e apprezzare il nostro vernacolo. Marco Canepari …

Gennaio, 2020

  • 14 Gennaio

    Enrico Reposi, non solo scrittore

    Alessandria racconta Alla scoperta degli autori dialettali Enrico Reposi nasce ad Alessandria il 21 marzo 1913. Il padre Annibale è un importante dirigente del partito socialista. Sin da giovane coltiva l’interesse per la scrittura partecipando ai dibattiti studenteschi attraverso le pagine del Corriere di Alessandria, avviandosi così alla professione giornalistica. …

Dicembre, 2019

  • 10 Dicembre

    Le parole di Andrea Canestri

    Alessandria racconta Giornalista e scrittore rimasto nel cuore della nostra città Prosegue la galleria di ritratti dei più rappresentativi autori dialettali alessandrini. Dopo Gianni Fozzi, Sandro Locardi e Antonio Silvani, è ora la volta di Andrea Canestri. Andrea Canestri nasce ad Alessandria nel 1896. Giornalista, collabora con diversi quotidiani, tra …

Novembre, 2019

  • 19 Novembre

    Antonio Silvani

    Alessandria racconta Alla scoperta del “Fozzi prosatore” Antonio Silvani nasce ad Alessandria nel 1948. Studia scienze biologiche all’università di Pavia, dove inizia a partecipare alle attività goliardiche sino ad assumere la carica di Pontifex Maximus dell’Aga (Associazione goliardi alessandrini) con il nome d’arte di Hildebrandus Aracnicus. Lavora come manager in …

Ottobre, 2019

  • 15 Ottobre

    Il “nostro” poeta popolare

    Alessandria racconta Ricordando Sandro Locardi e la sua satira dialettale Prosegue la galleria di ritratti dei più rappresentativi autori dialettali alessandrini, iniziata sul numero 33, con Gianni Fozzi. Alessandro (Sandro) Locardi nasce nel Canton di rus, uno dei rioni più popolari di Alessandria. La mamma proviene da una famiglia di …

  • 1 Ottobre

    Ricordando Gianni Fozzi

    Alessandria Racconta L’alessandrinità raccontata attraverso canzoni e poesie Con Gianni Fozzi diamo inizio a una galleria di ritratti dei più rappresentativi autori dialettali alessandrini. Giovanni Nicola (detto Gianni) Fozzi nasce ad Alessandria in via San Giacomo della Vittoria il 10 luglio 1929 da genitori di origine sarda. La sua predisposizione …

Luglio, 2019

  • 30 Luglio

    Ernesto Pistoia: sindaco e…

    ALESSANDRIA RACCONTA Il politico alessandrino che fu anche presidente della Provincia Ernesto Pistoia nasce a Isola Dovarese (Cremona) il 14 febbraio 1857. Si trasferisce giovanissimo ad Alessandria dove avvia un’attività di commerciante di mobili. Dopo una prima militanza nel partito repubblicano, resta affascinato dalla propaganda di Leonida Bissolati, decidendo così …