Home / Rubriche / La pediatra risponde / La Pediatra risponde – Il latte materno

La Pediatra risponde – Il latte materno

Dottoressa, tra poco avrò un bambino. So che il latte materno è importante: lei che cosa ne pensa?

Auguro alla signora di poter allattare con il proprio latte il suo bambino. Infatti, il latte materno è l’«Alimento» per definizione del lattante, fino al primo anno di età se non oltre. Nei primi sei mesi di vita fornisce al bambino tutto il nutrimento di cui necessita. Dalla nascita sino al quinto giorno di vita si produce il colostro, che è più giallo e denso. Dal sesto al quindicesimo giorno abbiamo il latte di transizione, mentre dopo il quindicesimo giorno si ha la montata lattea e la produzione di latte maturo, che è più bianco, trasparente e molto nutriente. Esso è costituito per il 90% di acqua ed è per questo che non è necessario dare tisane o altre bevande, se la mamma ha un buon latte. Inoltre, nel latte sono contenuti: il lattosio, in grande quantità; gli oligosaccaridi, molto importanti per la prevenzione dalle gastroenteriti; grassi; proteine (20% caseina, 80% sieroproteine, al contrario del latte vaccino); sali minerali, quali ferro, calcio e fosforo, e le vitamine più importanti, tranne la vitamina K e D che devono essere integrate. L’allattamento al seno permette alla mamma e al bambino di conoscersi e di rafforzare il proprio rapporto. Dal punto di vista nutrizionale è il latte migliore per l’essere umano (il latte vaccino contiene molte più proteine, infatti il vitello si mette in piedi quasi subito). Contiene anticorpi e sostanze come la lattoferrina e lisozima che rafforza il sistema immunitario. Si è visto inoltre che previene la tendenza all’obesità, è economico e riduce il rischio di tumore al seno e alle ovaie. La composizione del latte maturo però varia nell’ambito della stesa poppata e della giornata: il latte del mattino è più grasso, mentre quello dell’inizio poppata è più ricco di acqua e zucchero.

Per fare una domanda alla dottoressa Sabrina Camilli: redazione@lavocealessandrina.it oppure pediabimbumbam.altervista.org.

About Giorgio Ferrazzi

Servitore, capo #scout, amante della #grafica, studente di #ingegneria civile. Ho accettato un invito e... eccomi qui!

Check Also

La pediatra risponde – Massaggi e osteopatia

Ho sentito parlare di massaggi e osteopatia: che differenza c’è? Possono essere utili nei bambini? …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: