Home / Città nostra / Il bollo auto: tra Psp e Pos
Clicca e abbonati

Il bollo auto: tra Psp e Pos

Città nostra

Il “politichese” e le persone

In base al Decreto Fiscale approvato il 15 ottobre 2019 dal Consiglio dei Ministri e pubblicato sulla G. U. del 27/10/19, dall’inizio del 2020 il Bollo Auto si può pagare solo in Digitale, usufruendo di tutti gli sportelli finanziari autorizzati, cioè i Psp (pronti sempre a prendere), i quali dispongono del Pos (non significa povero ominide spaesato) bensì point of sale, che per le persone semplici sarebbe punto del sale, ma che per gli eruditi come i nostri onorevoli parlamentari che conoscono le lingue straniere, si identifica in “punti di vendita”, perché definire quella macchinetta che legge le carte di credito, semplicemente con “pagamento con carta” ne avrebbe sminuito l’importanza.

Carlo Re

Check Also

È tempo di allergie: come curarle?

Intervista alla pediatra Sabrina Camilli Dottoressa, come ogni anno questo è il periodo in cui …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: