Home / Rubriche / Lettera al direttore / Voce, un settimanale aperto a tutti – In primis al volontariato

Voce, un settimanale aperto a tutti – In primis al volontariato

Caro direttore,

Intanto le faccio i miei complimenti per la nuova veste grafica del nostro settimanale diocesano. Non di sola grafica si tratta, sia chiaro: vedo una sempre maggiore attenzione alla vita della Chiesa, non solo locale, ma anche universale.

Le chiedo una cosa: se volessi collaborare con Voce (faccio parte di un’associazione di volontariato), come posso fare? Sono richiesti dei particolari “requisiti”? La ringrazio, e buon lavoro a lei e ai suoi collaboratori.

Gianni Ferrari

Il settimanale diocesano, che è entrato nel suo 138° anno, si è sempre retto sul volontariato e si è sempre rivolto alla comunità diocesana registrandone gli avvenimenti e proponendo idee ed opinioni. La vita della Chiesa locale e universale è sempre stata al centro dell’attenzione del corpo redazionale perché ne rappresenta la sua prima vocazione.

Il volontariato è uno di quei settori che hanno sempre interessato ed interessano il nostro settimanale e qualunque forma di impegno ha sempre trovato accoglienza. in particolare, vorrei ricordare “Regala un sorriso”, ideato dal compianto Pier Giuseppe Alvigini, che raccoglie tutte le associazioni che, a qualunque titolo, operano nella società alessandrina attraverso i volontari. Che sono tanti.

Per collaborare a Voce alessandrina è sufficiente rivolgersi alla redazione e formulare proposte e desideri con la certezza di essere ascoltati. Grazie per l’attenzione al giornale e buon anno.

Marco Caramagna

About Redazione

Check Also

Ai poster l’arduo selfie

Una sagoma di cartone per sentirsi una celebrità. #selfie #sagoma #LaVoce

Lascia un commento