Home / Alessandria / Cultura / “Buio in sala”: parte il palcoscenico dei giovani

“Buio in sala”: parte il palcoscenico dei giovani

Con lo spettacolo «Buio in sala» messo in scena lunedì 7 maggio dal Laboratorio teatrale dell’Istituto istruzione superiore Saluzzo-Plana, si è aperta la diciannovesima edizione de «Il palcoscenico dei giovani». Questa rassegna teatrale è messa in scena dalle scuole superiori di Alessandria e provincia, e organizzata da R.i.s.a.Te (Rete istituti superiori Alessandria teatro), rete coordinata dall’Istituto Volta, a cui aderiscono anche il Liceo Scientifico Galilei di Alessandria e il Saluzzo-Plana di Alessandria. Gli appuntamenti, in totale sei, avranno come sede il Teatro San Francesco di Alessandria, il Politeama Alessandrino di Alessandria, il Teatro Ambra di Alessandria, l’aula magna del Liceo Scientifico Galilei e il Teatro Parvum di Alessandria. La rassegna si chiuderà venerdì 8 giugno con la Compagnia del Carciofo dell’Itis Volta che rappresenteranno la commedia «Lo specchio della verità». Il Palcoscenico dei Giovani è un laboratorio permanente di idee e attività al servizio della città di Alessandria e della provincia, ma aperto al mondo. Un lavoro in progresso che ogni anno si rinnova e ogni anno cerca di crescere trovando nuovi spunti, mantenendo però viva la memoria dei risultati raggiunti. Le difficoltà degli ultimi anni non hanno spento l’entusiasmo e la voglia di proporre sempre nuove proposte: il teatro resta un valido veicolo di crescita culturale, uno strumento di crescita a cui gli Istituti alessandrini non vogliono rinunciare. La rassegna è riuscita grazie alla collaborazione dell’Assessorato della pubblica istruzione della provincia di Alessandria, e ha ottenuto il patrocinio del comune di Alessandria. Nel corso della rassegna si potranno apprezzare le capacità espressive e creative delle studentesse e degli studenti della provincia. Infatti, è importante sottolineare che molte delle commedie o degli spettacoli presentati sono stati scritti, pensati, elaborati dalle ragazze e dai ragazzi stessi. Il progetto è giunto a buon fine grazie al professor Edgardo Rossi, ideatore e coordinatore della rassegna, coadiuvato dal direttore amministrativo dell’Itis Volta dottoressa Laura Oldano e da Mina Molina. Nei sei incontri è presente la commedia «Chi è il più debole?», che riguarda il progetto l’Anima del Web, nata per informare sui pericoli e rischi legati all’uso del web e per denunciare e informare intorno a fenomeni come il bullismo, il cyber-bullismo e l’anoressia. Si tratta di un progetto fortemente voluto dalla Inner Wheel Italia club di Alessandria, nell’ottica di fornire strumenti utili all’informazione di un tema di scottante attualità e non ancora sufficientemente conosciuto. La commedia è stata preparata dall’Igs teatro e ha coinvolto ragazze e ragazzi di diversi Istituti alessandrini e gli alunni delle classi quinte della scuola primaria Bovio. Sono previste altre rappresentazioni di «Chi è il più debole?» e per favorire la diffusione del messaggio, il testo della commedia e le esperienze maturate saranno rese disponibili anche a livello nazionale. Altri appuntamenti della rassegna saranno domenica 20 maggio alle ore 19.30, al Teatro San Francesco, via S. Francesco 15 ad Alessandria, dove la compagnia Piccoli Stregatti presenta «Gli amici di Amleto», con la regia di Giusy Barone. Mentre Giovedì 31 maggio alle ore 10,00, nell’aula magna del liceo Scientifico Galileo Galilei, la compagnia di Danza e Musica del Liceo Scientifico Galileo Galilei presenta «School Talent Show» con la coreografi a di Carmen Pirrone. Il penultimo appuntamento sabato 2 giugno alle ore 21 al Teatro Parvum, via Mazzini ad Alessandria, dove il Laboratorio Teatrale Allievi Istituto Vinci in collaborazione con l’Associazione Culturale Artistica «Il piccolo astro onlus» presenta «Storie di soprusi» con sceneggiatura e regia di Vincenza Cristiano.

About Giorgio Ferrazzi

Servitore, capo #scout, amante della #grafica, studente di #ingegneria civile. Ho accettato un invito e... eccomi qui!

Check Also

Chiudono a fine maggio le iscrizioni ad AlMa

Chiuderanno a fine maggio le iscrizioni per l’anno scolastico 2018/2019 ad AlMa, Alessandria Maria Ausiliatrice, …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: