Home / Rubriche / La pediatra risponde / La Pediatra risponde – Viaggi estivi
Clicca e abbonati

La Pediatra risponde – Viaggi estivi

Dottoressa, quali sono i consigli per viaggiare con i miei bambini?

Partire per le vacanze con i nostri bimbi desta sempre qualche preoccupazione, specie se il viaggio è lungo e i bimbi sono piccoli. Inoltre, se sono vivaci è difficile farli stare immobili per lungo tempo e durante il viaggio possono essere irritabili e nervosi. Da sottolineare che il bambino dev’essere sempre posto sui seggiolini appositi e adeguati per l’età, e con le cinture allacciate. In caso d’incidente questi accorgimenti possono salvare la vita, perché il bimbo non tenuto fermo dalle apposite cinture può volare nella parte anteriore o posteriore dell’auto. Bisogna ricordarsi di utilizzare anche il blocca-porte di sicurezza per evitare che il bambino possa aprire la portiera. In caso di allattamento, al seno o con il biberon, si consiglia sempre di farlo mentre l’auto è ferma. Durante il viaggio si cercherà quindi di far riposare il bimbo piccolo e di distrarre in maniera più costruttiva il bambino più grande. Un ottimo passatempo può essere cantare delle canzoni, giocare con semplici indovinelli e raccontare delle storie anche familiari. Ogni due o tre ore è consigliabile, sia per il conducente che per i passeggeri, una breve sosta. È importante che i genitori mantengano la calma, specialmente durante le soste forzate: arrabbiature e aggressività non sono certo un buon esempio. Si consiglia di climatizzare l’ambiente, in modo che ci siano tre o quattro gradi in meno rispetto alla temperatura esterna. Ricordarsi anche di spegnere il climatizzatore un po’ prima della sosta, per abituare il corpo alla differenza di temperatura. È sempre consigliato scegliere, per i viaggi lunghi, le partenze nelle prime ore del mattino per evitare alte temperature.

Per fare una domanda alla dottoressa Sabrina Camilli: redazione@lavocealessandrina.it oppure pediabimbumbam.altervista.org.

Check Also

Quando sono i lavoratori a scegliersi l’imprenditore

“La recensione” di Fabrizio Casazza Pietro Ichino (nella foto di copertina), avvocato, pubblicista, docente universitario, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: