Home / 140 anni di Voce / Vita della diocesi – Domenica la processione della Madonna della Salve
Clicca e abbonati

Vita della diocesi – Domenica la processione della Madonna della Salve

Domenica 12 maggio si terrà la processione della Madonna della Salve. Un momento molto sentito dalla comunità alessandrina che dalle 16 si radunerà in Cattedrale per la recita dei Vespri e accompagnerà la Clementissima Patrona per le vie della città. Ma quest’anno la Salve ha un gusto particolare: per l’occasione sarà celebrato il 140° compleanno de La Voce alessandrina, anche attraverso un annullo filatelico.

«I 140 anni sono un grande traguardo e una grossa responsabilità. Per questo motivo abbiamo pensato di festeggiare il compleanno del nostro settimanale con una serie di piccoli eventi che possano lasciare traccia, non solo nella storia, ma anche nella costruzione del futuro» ci racconta Enzo Governale, direttore delle Comunicazioni sociali della diocesi di Alessandria. «Per noi la comunicazione è “sociale”, perché ha il fine ultimo della relazione, sia tra le persone che ricevono questa comunicazione, sia tra la diocesi e le comunità parrocchiali. Su questo la Chiesa è sempre stata al passo con i tempi, anzi in molti casi li ha anticipati. Basti pensare che il nostro settimanale è tra i più antichi del Piemonte» prosegue Governale. Un’idea di comunicazione molto ampia, che non si ferma solo a Voce: «Allo stesso modo, agli inizi delle “radio libere”, nella nostra diocesi è nata, nel 1977, la nostra Radio Voce Spazio. Nel 2019 vogliamo cercare di guardare al passato con lo stesso slancio di futuro e stiamo lavorando perché il settimanale, la radio e i nuovi media, come i video, possano lavorare insieme e rendere più efficace la nostra comunicazione sociale» conclude il direttore. Ma torniamo a domenica e all’annullo filatelico di Voce.

«Il servizio filatelico temporaneo di Poste Italiane con annullo speciale è un timbro di Stato, realizzato dalla direzione centrale di Poste, per celebrare un evento o una manifestazione di rilievo. Questo per sottolinearne l’importanza» ci spiega Emiliana Conti, referente filatelica di Poste Italiane per la provincia di Alessandria. In poche parole: «Si tratta di un bollo istituzionale che racconta con una vignetta, ed esprime sinteticamente con una legenda, la storia dei 140 anni di Voce. Nell’ambito del nostro territorio ho cercato di individuare una realtà importante e una storia da raccontare» prosegue Conti. Per domenica sarà allestito un ufficio di Poste italiane, che tramite personale specializzato offrirà un servizio filatelico: «Chi vorrà portarsi a casa un ricordo dell’evento potrà farlo acquistando una cartolina sulla quale metteremo il timbro». Il timbro sarà disponibile ancora per qualche settimana all’ufficio centrale delle Poste, in piazza della Libertà. Successivamente l’annullo sarà custodito nell’Ufficio storico delle Poste di Roma.

Alessandro Venticinque

Check Also

Douja d’Or 2019

Sono questi i vini che verranno premiati a settembre per la 47a edizione del Douja …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: