Home / Valenza / Consulta comunale del volontariato sociale – Valenza per la San Vincenzo
Clicca e abbonati

Consulta comunale del volontariato sociale – Valenza per la San Vincenzo

Sabato 4 e domenica 5 maggio si è svolta a Valenza una raccolta straordinaria di generi di prima necessità promossa dalla Consulta comunale del volontariato in ragione del perdurare della attuale crisi sociale ed economica e vista l’accresciuta necessità di un sostegno per molte famiglie valenzane cui le associazioni di volontariato cittadino sono chiamate a fare fronte. La partecipazione dei cittadini valenzani è stata come di consueto alta, dimostrando la diffusa attenzione esistente alle criticità sociali che gravano anche la nostra città, e la raccolta effettuata renderà possibile un aiuto concreto per molti. I generi di prima necessità raccolti sono stati integralmente affidati alla associazione “San Vincenzo” che si farà carico della distribuzione a favore dei cittadini valenzani che attraversano momenti di difficoltà.

Secondo Graziella Bonzano, presidente della “San Vincenzo”, «considerata la crisi e le crescenti difficoltà, la raccolta appena svolta ha conseguito un risultato positivo rappresentando un forte sostegno alla nostra opera di aiuto e ci consentirà di affrontare in modo più sereno i prossimi mesi. Ringrazio per questo la Consulta del volontariato e tutti i cittadini valenzani».

«Si è trattato di un weekend intenso» ha dichiarato Federico Violo, presidente della Consulta del volontariato «ricco di sensazioni e di concreta operosità con oltre 20 ore di attività nei due giorni e quasi 100 volontari coinvolti. Ringrazio tutti coloro che a vario titolo hanno prestato la propria collaborazione, sia in quanto singoli che in quanto aderenti alle associazioni riunite nella Consulta del volontariato valenzano. Ognuno di loro ha speso con gratuità e sincero altruismo il proprio tempo e il proprio impegno con passione per il bene comune. Mi piace sottolineare che tutto il materiale raccolto verrà immediatamente affidato a chi si occuperà della distribuzione, senza intermediazioni e pronto per essere distribuito alle famiglie assistite già nei giorni successivi alla raccolta. Ringrazio i supermercati e negozi aderenti a questo evento (Esselunga, Ipercoop, Unes-U2, Gulliver, Caddy’s, Tigotà) i quali hanno dimostrato sensibilità verso le necessità più urgenti della nostra società. Rivolgo infine un personale pensiero di profonda gratitudine a tutti quei concittadini la cui generosità ha reso possibile la buona riuscita di questa iniziativa importante ed essenziale per tante famiglie valenzane».

About Alessandro Venticinque

Check Also

Valenza – Gaiamusica: in Duomo il tradizionale concerto di Pasqua

L’Associazione Gaiamusica di Valenza organizza il tradizionale concerto di Pasqua; quest’anno il titolo sarà “Per …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: